Valutazione e quotazione auto: quali sistemi utilizzare

14-Ott-2021  

Uno dei servizi maggiormente ricercati dai navigatori online è la valutazione o la quotazione di un’auto.

Sia per i venditori che per i compratori, può essere sicuramente un servizio molto importante ai fini di una compravendita.

Andiamo quindi di seguito a scoprire alcuni dei migliori servizi proposti online.
Il primo servizio  che vi proponiamo è quello di noicompriamoauto.

Come vedrete il pannello è abbastanza intuitivo.

Basta selezionare, da un menù a tendina, marca, modello, anno di immatricolazione, carrozzeria, e modello. In seguito potranno essere chiesti anche chilometraggio e opzione di quando vorresti venderla (al più presto, entro le prossime 4 settimane, entro i prossimi 3 mesi, non intendo vendere la mia auto), indirizzo mail. Infine basta cliccare sul tasto arancione “vai alla valutazione”.
Sull’indirizzo di posta indicato invieranno una mail con la quotazione dell’auto.

 

Non può mancare poi il servizio di quotazione auto di Quattroruote

Nella prima voce del menù a tendina bisogna scegliere se si vuole una quotazione per vendere, comprare, oppure assicurare un’auto.
Probabilmente la quotazione di un’auto ha il costo di 2,99 euro (indicazioni nella parte bassa della pagina).

Successivamente serve inserire il numero di targa dell’auto interessata, e poi fare click su "calcola quotazione".

A questo punto si avrà una schermata che chiede di accedere: con Facebook, Google, Apple; oppure ci si può iscriviere con la propria mail.

Il sistema individua il modello corrispondente alla tua targa e ti propone la schermata di seguito mostrata. A questo punto si seleziona, cliccando sulla freccina, l’allestimento a cui si è interessati, e il sistema dovrebbe restituire la quotazione richiesta (usiamo il condizionale perché a noi, nel test, non è uscito nulla, probabilmente un bug temporaneo del sistema).

L’ultimo sistema di valutazione auto che vogliamo proporvi oggi, è quello di Autoscout24

Qui si trova un menù a tendina in cui inserire: marca, anno di immatricolazione, modello, carburante, potenza, cambio, chilometraggio, indicazione se sei il proprietario del veicolo o un potenziale acquirente del veicolo.
In seguito si deve cliccare sul tasto giallo “valuta gratis”.

Compare la seguente schermata con la quotazione del veicolo.
Il vantaggio di questo servizio è che è gratuito. E poi non richiede un indirizzo mail per l’invio della quotazione.

Autore: Dario Rabozzi