Patente internazionale di guida: tempi, costi e come ottenerla

27-Mag-2019  
  • Patente internazionale

La patente internazionale di guida è un documento fondamentale per chi deve condurre un'auto nei Paesi non firmatari delle Convenzioni internazionali ratificate dall'Italia.

Di seguito troverete una guida completa alla patente internazionale (conosciuta anche come permesso internazionale di guida) dove daremo una risposta alle domande più comuni relative a questo argomento. 

Andremo quindi a capire che cos'è la patente internazionale di guida, le tipologie, i Paesi in cui è necessaria, uno su tutti gli Stati Uniti, e quelli invece che consentono di circolare con la propria patente. Risponderemo infine a domande di carattere più pratico, ovvero cosa bisogna fare per ottenere il permesso internazionale di guida, quali sono i documenti e le tempistiche per il rilascio.

 

INDICE
Cos'è la patente internazionale?
Quanti tipi di patenti internazionali esistono?
Quali sono le differenze tra Ginevra 1949 e Vienna 1968?
In quali Paesi è obbligatoria la patente internazionale?
Devo guidare negli USA: di quale patente internazionale ho bisogno?
A chi bisogna rivolgersi per il rilascio del documento?
Quanto tempo ci vuole?
Bisogna fare qualche esame particolare per conseguire la patente internazionale?
Quali documenti vanno presentati alla Motorizzazione per il rilascio della patente internazionale?
I costi di rilascio della patente internazionale sono uguali in tutta Italia?
La domanda di rilascio della patente internazionale può essere presentata tramite delega?
Quali documenti aggiuntivi deve portare un cittadino extracomunitario in possesso di patente italiana?

Una licenza di guida che consente di condurre un autoveicolo nei Paesi in cui la patente italiana non è riconosciuta.

Due. Ginevra 1949 e Vienna 1968.

La patente Vienna 1968 ha una validità di tre anni mentre quella Ginevra 1949 dura un solo anno. Alcuni Paesi (come ad esempio il Canada, il Giappone e gli USA) riconoscono solo la Ginevra 1949, altri (come il Brasile) solo la Vienna 1968 mentre in Cina bisogna farsi rilasciare una patente temporanea (sul posto) portando la patente nazionale o internazionale, una lettera di invito, 2 foto formato tessera e un modulo compilato in lingua cinese. Senza dimenticare la lezione di guida di due ore...

Attenzione: il permesso di guida internazionale è valido esclusivamente se la patente italiana non è scaduta.

La patente internazionale di guida è obbligatoria in Russia e in tutti i Paesi extra-europei ad eccezione di Turchia e Algeria. Attenzione: va sempre accompagnata dalla patente italiana.

Ogni singolo stato degli USA adotta una legislazione diversa riguardo alla patente internazionale. Si consiglia comunque di dotarsi, prima di partire per gli Stati Uniti, del permesso di guida internazionale Ginevra 1949.

Stati degli USA in cui basta la patente italiana: Alabama, Alaska (fino a 90 giorni), Arizona (fino a 7 mesi se accompagnata da traduzione certificata in lingua inglese), California, Colorado (solo per i titolari di ESTA o di visto di breve durata), Delaware (fino a 60 giorni), Florida (fino a un mese), Idaho (fino a un anno), Iowa (solo per i titolari di ESTA o di visto di breve durata), Maine, Michigan (fino a 90 giorni), Minnesota (solo per i titolari di ESTA o di visto di breve durata), Mississippi, Missouri (solo per i titolari di ESTA o di visto di breve durata), Montana (fino a 30 giorni), Nebraska (solo per i titolari di ESTA o di visto di breve durata), Nevada, New Jersey (fino a un anno se accompagnata da traduzione in lingua inglese conforme all'originale), New Mexico (se accompagnata da traduzione certificata in lingua inglese), New York (fino a 90 giorni se accompagnata da traduzione in lingua inglese), North Carolina, North Dakota (solo per i titolari di ESTA o di visto di breve durata), Ohio (fino a 90 giorni), Oregon (fino a un anno), South Dakota (solo per i titolari di ESTA o di visto di breve durata), Utah (fino a sei mesi), Washington (fino a un anno) e West Virginia (fino a 90 giorni).

Stati degli USA che chiedono la patente internazionale: Arkansas, District of Columbia, Florida (da oltre un mese fino a un anno), Georgia (fino a 90 giorni), Hawaii, Illinois, Indiana, Kansas, Kentucky, Louisiana, Maryland, Massachusetts, Michigan (oltre 90 giorni), New Hampshire, Ohio (oltre 90 giorni), Oklahoma, Pennsylvania, Rhode Island, South Carolina, Tennessee, Texas, Vermont, Virginia, Wisconsin (solo per i titolari di ESTA o di visto di breve durata) e Wyoming (solo per i titolari di ESTA o di visto di breve durata).

Il permesso internazionale di guida viene rilasciato dall'Ufficio Provinciale della Direzione Generale della Motorizzazione Civile del luogo di residenza del richiedente.

È consigliabile richiedere la patente internazionale di guida almeno un mese e mezzo prima della data di partenza per avere la certezza di riceverla.

No. Il permesso internazionale di guida non è altro che una “copia” della licenza di guida italiana adattata alle richieste dei Paesi esteri. Chi ha superato l'esame di guida in Italia ed è in possesso della patente internazionale in aggiunta a quella italiana può circolare ovunque nel mondo.

La patente italiana in corso di validità, la domanda su modello TT 746, l'attestazione del versamento di 10,20 euro sul c/c 9001 (bollettino prestampato in distribuzione presso gli uffici postali e gli uffici motorizzazione), l'attestazione del versamento di 16 euro sul c/c 4028 (bollettino prestampato in distribuzione presso gli uffici postali e gli uffici motorizzazione), una marca da bollo da 16 euro, due foto recenti di cui una autenticata e una fotocopia fronte-retro della patente italiana in corso di validità.

No, quelli citati in precedenza non riguardano la Valle d'Aosta, il Trentino-Alto Adige, il Friuli-Venezia Giulia e la Sicilia. Queste regioni – contraddistinte da uffici motorizzazione che dipendono dal relativo ente locale e non dal ministero – adottano tariffe diverse.

Certo: è sufficiente che la persona delegata presenti all'Ufficio motorizzazione civile la delega in carta semplice firmata dal titolare della domanda, un proprio documento di identità originale e la copia del documento di identità del delegante.

Il permesso di soggiorno originale in visione e in fotocopia oppure in copia autenticata o in copia semplice con dichiarazione sostitutiva di atto notorio di conformità all'originale o la carta di soggiorno originale in visione e in fotocopia. Se il richiedente della patente internazionale di guida è in attesa del rinnovo per scadenza o del primo rilascio del permesso di soggiorno deve presentare la fotocopia del documento di identità e, a seconda dei casi, la fotocopia della ricevuta di richiesta di primo rilascio (ottenuta dall'ufficio postale o dalle competenti autorità di polizia) o la fotocopia della ricevuta della richiesta di rinnovo (sempre ottenuta dall'ufficio postale o dalle competenti autorità di polizia) e la fotocopia del permesso di soggiorno scaduto.

Autore: Marco Coletto

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy