Come e dove far controllare la pressione delle gomme

07-Ott-2021  
  • Pneumatico

Controllare la pressione delle gomme è una delle operazioni più importanti (ma anche una delle più semplici) da fare sulla propria automobile.

Di seguito troverete tutto quello che c'è da sapere su come e dove far controllare la pressione delle gomme. Avere cura degli pneumatici è fondamentale per la sicurezza (ma non solo).

INDICE
PERCHÉ È IMPORTANTE CONTROLLARE LA PRESSIONE DELLE GOMME?
OGNI QUANTO BISOGNA CONTROLLARE LA PRESSIONE DELLE GOMME?
QUAL È LA PRESSIONE OTTIMALE DELLE GOMME?
COME SI CONTROLLA LA PRESSIONE DELLE GOMME?
DOVE FAR CONTROLLARE LA PRESSIONE DELLE GOMME?
COSA SUCCEDE SE LE GOMME SONO TROPPO GONFIE?
COME SI SGONFIANO LE GOMME?

La pressione delle gomme va controllata per motivi di sicurezza ma anche per risparmiare: un pneumatico sgonfio, infatti, si usura più rapidamente e aumenta oltretutto i consumi del veicolo.

La pressione delle gomme andrebbe controllata ogni mese e sempre prima di affrontare un lungo viaggio. Le auto più moderne sono dotate di un sistema di monitoraggio che segnala lo “stato di salute” degli pneumatici.

La pressione ottimale delle gomme dipende dal modello: il valore – espresso in bar - si trova sul manuale di istruzioni ed è spesso riportato anche sulla portiera. Generalmente ci sono due numeri: se viaggiate spesso a pieno carico è meglio gonfiare gli pneumatici al valore più alto indicato.

La pressione delle gomme va controllata con gli pneumatici freddi (se hanno percorso tanti chilometri poco prima della verifica hanno un valore di pressione più elevato). Innanzitutto bisogna svitare i tappi delle valvole e collegare bene il manometro alla valvola (non devono esserci fughe di aria, per intenderci) e successivamente occorre visualizzare la pressione indicata dal manometro.

A quel punto basta gonfiare o sgonfiare la gomma fino a quando il valore sul manometro non corrisponde a quello indicato sul manuale di istruzioni della vettura. Una volta compiuta l'operazione bisogna rimettere i tappi.

Attenzione: anche la pressione della ruota di scorta va controllata altrimenti rischia di essere inutilizzabile in caso di emergenza.

La pressione delle gomme può essere controllata in modo autonomo – attraverso un manometro aftermarket e una pompa di gonfiaggio (va bene anche quella del kit di riparazione presente sulle vetture prive di ruota di scorta) – o presso le stazioni di servizio.

Solitamente, quando le gomme sono troppo gonfie, si usurano velocemente nella parte centrale del battistrada e di conseguenza si riduce l'aderenza e la capacità di assorbimento delle asperità dell'asfalto, a causa della forma più bombata del battistrada che diminuisce la superficie di contatto con la strada.

Per sgonfiare uno pneumatico, è possibile utilizzare un tappo di metallo con un cacciavite speciale per rimuovere la valvola dalla sua custodia.

Autore: Redazione
Opel Mokka-e