La Suzuki Vitara XT è una versione speciale della SUV giapponese ispirata al mondo delle moto. Sarà realizzata in soli 100 esemplari e per le prime consegne bisognerà aspettare dicembre.
 

SUZUKI VITARA XT: CUGINA DELLA V-STROM 1000 XT

La Suzuki Vitara XT strizza l'occhio al mondo delle ruote e in particolare alla Suzuki V-Strom 1000 XT. Due “cugine” molto diverse tra loro ma simili nelle scelte cromatiche.

La carrozzeria, verniciata in BiColor Grigio Londra con tetto nero, è impreziosita dal motivo “Giraffa” dei montanti e da numerosi dettagli (cover dei retrovisori, fregi laterali e loghi XT sui montanti posteriori all'esterno, cornici delle bocchette dell'aria all'interno) in Champion Yellow Metallic, il tipico giallo delle due ruote da fuoristrada della Casa di Hamamatsu.
 

DERIVATA DALLA S

La versione XT della Suzuki Vitara deriva dalla S ed è disponibile quindi esclusivamente a trazione integrale in abbinamento al motore 1.4 turbo Boosterjet a benzina da 140 CV. Il cambio? Manuale a sei marce o automatico a sei rapporti.

La dotazione di serie è più ricca e comprende, tra le altre cose, diversi elementi che esaltano il lato off-road della SUV nipponica come i fascioni paracolpi laterali, lo skid plate anteriore rinforzato, i passaruota maggiorati e gli sticker con motivo “giraffa” sul profilo laterale.
 

SUZUKI VITARA XT: I PREZZI E LE RIVALI

Suzuki Vitara XT 28.900 euro

Mini Countryman Cooper ALL4 30.000 euro

Opel Mokka X 1.4 T 4x4 b-Color 27.600 euro

Ssangyong Korando 2.0 AWD 26.950 euro
 

Suzuki Vitara XT aut. 30.400 euro

Seat Ateca 1.4 EcoTSI 4DRIVE 32.475 euro

Ssangyong Tivoli 1.6 4WD Be Visual Hot Aebs 26.500 euro

Ssangyong XLV 1.6 4WD Be Visual Aebs 26.850 euro

Subaru XV 2.0i Unlimited 30.990 euro