Opel Mokka-e: ricarica a 100 kW

28-Nov-2022  
  • Opel Mokka e foto
  • Opel Mokka e foto 2
  • Opel Mokka e foto 3
  • Opel Mokka e foto 4
  • Opel Mokka e foto 5

L’Opel Mokka-e, la SUV 100% elettrica della casa tedesaca, è stata l’auto più venduta in Germania nel suo segmento. La SUV Opel si distingue per il design ‘bold and pure’ e per le sue prestazioni brillanti, oltre che per la sua ricarica veloce. Il motore elettrico da 136 Cv e 260 Nm metri di coppia massima è alimentato da una batteria da 50 kWh in grado di garantire un’autonomia di 338 Km. La velocità massima è limitata elettronicamente a 150 km/h. Il sistema di frenata rigenerativa è all’avanguardia e rende Opel Mokka-e ancora più efficiente, di recuperare energia nelle fasi di decelerazione o frenata. La batteria può essere “ricaricata” rapidamente all’80 per cento in circa 30 minuti presso una stazione di ricarica da 100 kW in CC.

Tutta la gamma Opel elettrica si può ricaricare a 100 kW in CC, ovvero: Opel Corsa-e, Combo e-life, Zefira e-Life, Combo-e, Vivaro-e e Mokka-e.
I veicoli elettrici a batteria Opel sono pronti anche per altre opzioni di ricarica, per esempio la ricarica trifase in CA a 11 kW, con la wallbox o il cavo per una comune presa domestica.
Per rendere la guida ancora più rilassante, le app “OpelConnect” e “myOpel” offrono soluzioni specifiche per i veicoli elettrici. Per esempio, con la app “myOpel”, si possono verificare autonomia e livello di carica sul proprio smartphone da remoto e si può programmare l’ora di inizio della ricarica dalla propria wallbox domestica. Un’altra comodità: i proprietari possono anche comodamente selezionare la climatizzazione e il riscaldamento direttamente dal proprio divano utilizzando l’app “myOpel” sullo smartphone.

Autore: Redazione
Jeep Renegade e Compass ibride