Bridgestone, nuovi pneumatici invernali Blizzak LM005

16-Feb-2019  
  • Bridgestone, nuovi pneumatici invernali Blizzak LM005 01
  • Bridgestone, nuovi pneumatici invernali Blizzak LM005 02
  • Bridgestone, nuovi pneumatici invernali Blizzak LM005 03
  • Bridgestone, nuovi pneumatici invernali Blizzak LM005 06
  • Bridgestone, nuovi pneumatici invernali Blizzak LM005 04
  • Bridgestone, nuovi pneumatici invernali Blizzak LM005 05

Manca ancora qualche mese per montare le gomme estive e neve e ghiaccio sono ancora presenti sulle nostre strade. Bridgestone offre agli automobilisti un nuovo pneumatico invernale premium, il Blizzak LM005. Si tratta di una gomma con un nuovo disegno battistrada e una mescola evoluta e realizzata con l’innovativa tecnologia Bridgestone Nano Pro-tech.

SVILUPPATO CON GLI AUTOMOBILISTI

Bridgestone, produttore numero uno al mondo di pneumatici e prodotti in gomma, rinnova la gamma di pneumatici invernali premium Blizzak. Neve e ghiaccio rendono più complicata e insidiosa la guida in salita o l'evitare ostacoli con manovre improvvise. Consapevole di tutto ciò la Casa giapponese ha creato il Blizzak LM005. I tecnici Bridgestone in fase di progettazione si sono basati su una ricerca europea portata avanti su un campione di oltre 20.000 conducenti. Uno studio fondamentale per conoscere le aspettative e le sfide che devono affrontare gli automobilisti durante l'inverno.

L’ETICHETTA ‘CLASSE A’

Il nuovo Blizzak LM005 è stato testato in diverse condizioni di fondo nevoso. Su neve e ghiaccio la nuova gomma offre un’aderenza e una risposta in fase di frenata al top della categoria. Tüv Süd, uno dei più prestigiosi istituti indipendenti di test automobilistici europei, ha inserito il Blizzak LM005 nelle prime 2 posizioni per frenata su neve e ghiaccio e trazione su neve. Come l’estivo Touring Bridgestone Turanza T005, anche il Blizzak LM005 ha ottenuto le migliori prestazioni in termini di aderenza sul bagnato. Questo lo rende il miglior prodotto invernale nei test di frenata e sterzata sul bagnato, e il primo a ottenere, per l’intera line up, l'etichetta europea di classe ‘A’ alla voce aderenza sul bagnato.

LA RICETTA SEGRETA

I segreti dell’eccezionale resa di questa nuova gomma invernale sono diversi. In primis la mescola Nano Pro-tech di Bridgestone. L’alto contenuto di silice permette infatti prestazioni migliori in condizioni di bagnato e neve. L'uso della nuova tecnologia nano-selettiva, combinata con la Nano Pro-tech, migliora la dispersione di silice del pneumatico, per offrire prestazioni costanti in tutte le condizioni invernali. Poi il battistrada vede aumentato il numero di incavi nella spalla; un accorgimento che migliora il grip su neve e ghiaccio e ottimizza la pressione di contatto dei blocchi della spalla durante la frenata. È stato ottimizzato anche il rapporto pieno vuoto nell'area centrale del battistrada per favorire il drenaggio dell'acqua e l’intrappolamento della neve. L'utilizzo della scanalatura a zig-zag aumenta poi l'aderenza tra la neve nel pneumatico e quella presente sulla strada. Infine il disegno del battistrada combina le lamelle 2D al centro con il design a lamelle 3D nella spalla e le scanalature laterali.

certificazione 3PMSF e marcatura M+S

Il Blizzak LM005 viene sviluppato e prodotto in Europa. Sarà disponibile in 116 misure (da 14’’ a 22’’) e ne seguiranno altre 40 nel 2020. Il lancio copre il 92% della domanda del mercato e il 90% per cerchi da 17’’ e oltre. 24 misure saranno disponibili con la DriveGuard Run-Flat Technology. Con la DriveGuard RFT di Bridgestone gli automobilisti possono mantenere il controllo e continuare a guidare in sicurezza per 80 km con una velocità di 80 km/h in caso di danno al pneumatico. La certificazione 3PMSF e la marcatura M+S rendono il Blizzak LM005 conforme a tutte le normative invernali europee.

Autore: Francesco Bagini
Opel Mokka-e