Volkswagen, nuova T-Cross in anteprima mondiale

26-Ott-2018  

Volkswagen presenta in anteprima mondiale la nuova T-Cross. Il segmento è il B, la famiglia è la T, cioè quella delle Suv e delle Crossover di Wolfsburg. La ‘T-Family’ Volkswagen dà così il benvenuto a un’auto versatile, pratica e giovane.

TRADIZIONE DAVANTI, NOVITÀ DIETRO

La Volkswagen T-Cross è una City Suv di dimensioni di poco superiori alla Polo. È lunga 4,11 metri e alta 1,56. All’anteriore spicca il cofano ampio, così come ampia è la calandra come vuole la ‘T-Family’. All’estremità i gruppi ottici anteriori scadono verso le fiancate. Quest’ultime sono percorse da 2 linee orizzontali che da una parte infondono robustezza a una Suv comunque molto compatta, e dall’altro vanno ad esaltare la novità posta al posteriore: la banda riflettente incorniciata da una mascherina nera, che sottolinea la larghezza della vettura.

A TUTTO COMFORT

Il pianale ha permesso ai tecnici della Casa tedesca di posizionare l’assale anteriore molto più avanti. Così è stato possibile realizzare 4 grandi porte per un accesso all’auto più agevole. E una volta dentro, l’ambiente della nuova B Suv accoglie comodamente 5 persone e offre fino a 455 litri di capacità di carico, 1.281 con i sedili ribaltati. il divano può slittare di 14 cm. Il comfort si estende alla postazione di guida rialzata. E il sedile del guidatore è regolabile elettricamente, così come sono regolabili elettricamente di serie i 4 alzacristalli.

ORDINE E ARMONIA

L’estetica degli interni è molto curata. I dashpad richiamano i sedili, il volante e la console centrale. Tutto è in armonia e ordinato. La cura per i dettagli dell’abitacolo aumenta con i pacchetti Style e Advanced. Con queste soluzioni l’aspetto dei dashpad, dei sedili, degli inserti del volante e della console aumentano in qualità e fantasia; anche all’esterno, con specchietti e ruote con colori abbinati.

MOTORE E TRASMISSIONE

Le motorizzazioni della nuova T-Cross prevedono 2 unità benzina, 1.0 TSI a 3 cilindri con filtro antiparticolato, da 95 o 115 cv; mentre per i diesel c’è il 1.6 TDI a 4 cilindri da 95 cv. Tutte le soluzioni rispettano la nuova normativa Euro 6D-TEMP. La trazione è anteriore e il cambio può essere manuale a 5 o 6 marce oppure automatico DSG a 7 rapporti.

TRA LE PIÙ SICURE

Far parte della ‘famiglia T’ della Volkswagen permette alla Suv di godere di una dote di livello per quanto riguarda i sistemi di assistenza alla guida. La T-Cross è una delle auto più sicure del segmento. Di serie troviamo parecchie tecnologie attive: per esempio, il rilevatore di stanchezza del conducente, il sistema di monitoraggio della distanza Front Assist con riconoscimento pedoni e la funzione di frenata d’emergenza City, l'assistente al mantenimento di corsia Lane Assist, l'assistenza alla partenza in salita e il sistema proattivo di protezione degli occupanti, oltre all'assistente di cambio corsia con rilevamento dell'angolo cieco e all'assistente di uscita dal parcheggio. Opzionali invece restano il cruise control adattivo ACC e il dispositivo di parcheggio automatico Park Assist.

AUDIO BEATS

Una vettura pratica e giovane non può deludere sull’infotainment. La T-Cross permette un collegamento in rete e al mondo esterno semplice e intuitivo. Ci sono 4 porte USB e la piattaforma per la ricarica wireless. La chiave diventa superflua con la chiusura e avviamento Keyless Access. Le luci abbaglianti sono regolate automaticamente dal Light Assist. Infine una novità Volkswagen è l’impianto audio, opzionale, Beats da 8 canali da 300 Watt e con un subwoofer nel vano bagagli.

3 LIVELLI DI ALLESTIMENTO

La versione d’ingresso della nuova T-Cross è la ‘Urban’. Include i fari posteriori e le luci diurne anteriori a LED, il climatizzatore manuale, il computer di bordo, la radio Composition Color, il divano posteriore scorrevole, il sedile del conducente regolabile in altezza, il limitatore di velocità, il Front Assist con rilevamento pedoni e il Lane Assist. Facendo un salto in sù passiamo all’allestimento ‘Style’. Si aggiungono il volante multifunzione, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, il cruise control adattivo ACC, il sedile del passeggero regolabile in altezza, il cassetto sotto il sedile del passeggero e i cerchi in lega da 16". La ‘top di gamma’ è la ‘Advanced’. Su di essa ci sono i gruppi ottici anteriori a LED, il volante multifunzione rivestito in pelle, i sedili anteriori sport/comfort, l’illuminazione ambiente e i cerchi da 17". Volkswagen permette di fare piccole migliorie a parte nel design (per quanto riguarda il rivestimento dei sedili) o di rendere la T-Cross sportiva con la serie ‘R’.

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy