Mazda CX-30, via agli ordini della crossover compatta

05-Lug-2019  
  • Mazda CX-30, via agli ordini della crossover compatta

Dopo averla apprezzata al Salone di Ginevra e a Parco Valentino 2019, la nuova Mazda CX-30 è ora preordinabile in tutti gli showroom Mazda. La Casa giapponese debutta così nel segmento delle crossover compatte, dopo aver lanciato la city crossover CX-3 e la Suv CX-5.

PROPORZIONI ‘JINBA ITTAI’

La nuova Mazda CX-30 è lunga 4.395 mm ed è larga 1.795 mm. La capacità del suo bagagliaio è di 430 litri. Come la seducente Mazda 3, la nuova crossover compatta nasce dal principio Jinba Ittai, che per il marchio di Hiroshima sta a significare il perfetto incontro tra uomo e macchina. Tra i segreti tecnici di questo equilibrio ci sono la tecnologia Skyactiv-Vehicle Architecture e i sistemi d’assistenza alla guida i-Activsense.

UN MOTORE RIVOLUZIONARIO

La nuova CX-30 offre 3 motorizzazioni Euro 6D: il 2.0L benzina Skyactiv-X Mazda M Hybrid da 180 CV, il 2.0L benzina Skyactiv-G Mazda M Hybrid da 122 CV e l’1.8L diesel Skyactiv-D da 116 CV. La prima unità, quella con la X, è l’ultima rivoluzionaria unità creata da Mazda. Il motore Skyactiv-X è dotato della tecnologia SPCCI, capace di far convivere il funzionamento di un motore a benzina con l’accensione a compressione di un diesel. Sprigiona una potenza di 180 CV e 224 Nm di coppia, che permettono alla crossover compatta di passare da 0 a 100 km/h in soli 8,5 secondi. Allo stesso tempo, per percorrere una media di 100 km la vettura ‘brucia’ solo 4,6 litri di benzina con 105 g/km di CO2 di emissioni.

L’OMOLOGAZIONE IBRIDA

L’altra unità benzina è la Skyactiv-G da 122 CV. Su questo propulsore è previsto il sistema di disattivazione dei cilindri a vantaggio dell’efficienza. Così il consumo scende a 5.1l/100 km nel ciclo combinato con un livello di emissioni pari a 116 g/km di CO2. Come l’unità Skyactiv-X, anche la Skyactiv-G prevede il Mazda M Hybrid, il sistema mild hybrid con batteria agli ioni di litio da 24V che garantisce elevate prestazioni migliorando il piacere di guida ai bassi regimi. Grazie al Mazda M Hybrid, la CX-30 con le unità benzina viene omologata come veicolo ibrido, guadagnando tutti i relativi vantaggi fiscali o amministrativi. Infine abbiamo il propulsore diesel Skyactiv-D 1.8L da 116 CV, il cui consumo cala in media a 4.4 l/100 Km di gasolio, con un valore di emissioni di 116 g/km.

I 4 ALLESTIMENTI

La Mazda CX-30 è disponibile in 4 allestimenti. La versione Evolve prevede i cerchi in lega da 16’’, il climatizzatore automatico bi-zona, i sensori di parcheggio posteriori e il sistema d’infotainment con display a colori da 8,8’’ completo di HMI Commander, integrazione per Apple Carplay e Android Auto, navigatore e impianto audio Mazda Harmonic Acoustics con 8 altoparlanti. Di serie c’è anche il rinnovato sistema di controllo dinamico dell’auto G-Vectoring Plus che agisce sullo sterzo, sulla coppia del motore e sui freni per ottimizzare la dinamica del veicolo in ogni condizione di guida.

La versione Executive aggiunge i cerchi in lega da 18’’, i fari anteriori LED con 20 blocchi indipendenti, i vetri posteriori scuri, i sensori di parcheggio anche anteriori, la Smart Key e il portellone ad apertura elettrica.

Il successivo allestimento Exceed comprende i sistemi di assistenza alla guida i-Activsense e si arricchisce del nuovo sistema di monitoraggio del guidatore, dotato di telecamera e LED a infrarossi per controllare costantemente le espressioni del viso del guidatore e avvisarlo in caso di stanchezza, dell’avviso di pericolo anteriore in uscita dagli incroci, della frenata automatica anche posteriore e della funzione Traffic Jam per il Cruise Control Adattivo.

La versione Exclusive rappresenta il ‘top di gamma’ della CX-30. Oltre a quanto elencato per la Exceed, aggiunge i rivestimenti in pelle nera, il sedile di guida regolabile elettricamente e dotato di memoria, e l’impianto audio Bose da 12 altoparlanti e amplificatore digitale. Questo allestimento abbinato allo Skyactiv-X comporta ulteriori migliorie, come il tetto in cristallo apribile elettricamente, i cerchi da 18’’ e i rivestimenti in pelle bianca al posto di quelli neri.

GLI ADAS ‘I-ACTIVSENSE’

La Mazda CX-30 è dotata dei sistemi di guida i-Activsense. Tra questi ci sono la frenata automatica con riconoscimento dei pedoni e dei cicli, il sistema di mantenimento della carreggiata, i fari anteriori full LED con controllo automatico degli abbaglianti, il sistema di monitoraggio posteriore del veicolo con frenata automatica in uscita dal parcheggio, il riconoscimento della stanchezza del guidatore e, unico del segmento, l’head-up display. Di serie anche il Cruise Control Adattivo che, non solo mantiene la distanza dall’auto che precede, ma offre anche la possibilità di impostare la velocità di crociera in base ai limiti di velocità presenti sul tragitto.

IN OMAGGIO ENTRO IL 30 SETTEMBRE

Il 3 luglio 2019 è stato dato il via libera alla prevendita. Tutti coloro che acquisteranno la CX-30 entro il 30 settembre riceveranno in omaggio l’esclusivo Celebration Pack, che offre una gamma di servizi del valore di oltre 2.000 euro. Tra i ‘plus’ del pacchetto c’è il programma di servizi integrati Mazda Best5, che estende la copertura dai guasti imprevisti della vettura fino a 5 anni e 200.000 km, e il pacchetto di manutenzione ServicePlus Essence, che include i primi 5 tagliandi di manutenzione programmata.

I PREZZI D’ATTACCO PER ALLESTIMENTO

2.0L Skyactiv-G Mazda M Hybrid 122 CV Evolve 6MT: 24.750 euro

2.0L Skyactiv-G Mazda M Hybrid 122 CV Executive 6MT: 26.150 euro

2.0L Skyactiv-G Mazda M Hybrid 122 CV Exceed 6MT: 28.200 euro

2.0L Skyactiv-G Mazda M Hybrid 122 CV Exclusive 6MT: 30.050 euro

Con 2.200 euro in più si passa alla motorizzazione diesel 1.8L Skyactiv-D da 116 CV. Con ulteriori 1.000 euro si potrà avere l’unità 2.0L Skyactiv-X Mazda M Hybrid da 180 CV. Il motore X non prevede l’allestimento Evolve e quindi si parte dai 29.350 euro della versione Executive.

Tutte le unità possono essere abbinate al cambio automatico Skyactiv-Drive a 6 rapporti (2.000 euro) e alla trazione integrale on demand di tipo attivo i-Activ AWD (2.200 euro).

Autore: Francesco Bagini

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy