Fiat 600e: la B SUV elettrica torinese

06-Lug-2023  
  • fiat 600e elettrica 9
  • fiat 600e elettrica 8
  • fiat 600e elettrica 7
  • fiat 600e elettrica
  • Fiat 600e interni
  • fiat 600e elettrica 2
  • fiat 600e elettrica 3
  • fiat 600e elettrica 4
Citroën C4 X

Ecco a voi la Fiat 600e, la nuova B-SUV 100% elettrica che, per il momento, affiancherà la 500X.  Basata sulla stessa piattaforma della Jeep Avenger, la 600e imita la sorellina 500e rimpiazzando il logo Fiat con la sua cifra identificativa. L’auto misura 4,17 metri di lunghezza, poco più della Jeep Avenger, rispetto alla quale è più lunga di ben 9 cm, ma più corta (sempre di 9 cm) della 500 X. Le proporzioni però sono più armoniose per via dell’assenza del motore termico anteriore, il che ha concesso sbalzi più corti e un look più dinamico con cerchi anche da 18”. Troviamo poi dettagli in nero lucido, tocchi cromati e plastiche nere che fanno da contrasto alle tinte accese della carrozzeria. Il bagagliaio infine conta 360 litri di capacità.

Interni e tecnologia

Gli interni sono puliti e moderni, con elementi di design che si rifanno sia alla sorellina 500e, sia alla Avenger. Il tunnel centrale ha dei vani modulari, c’è tanto spazio per gli oggetti (comodi i porta bicchieri ripiegabili), mentre la plancia mostra due display, uno da da 7" e uno da 10,25", che servono da strumentazione digitale e da sistema multimediale. A dare un tocco di colore e personalità troviamo le grafiche personalizzate per il sistema multimediale e l’ambient light personalizzabile. Degno di nota il sedile massaggiante per il guidatore, che vanta anche le regolazioni elettriche e dalla funzione di riscaldamento su tre livelli.

Motore e autonomia

La Fiat 600e sarà proposta con un motore elettrico singolo da 156 CV abbinato ad una batteria da 54 kWh in grado di fornire un'autonomia di oltre 400 km secondo il ciclo Wltp.  Lo scatto da 0 a 100 km/h avviene in 9 secondi netti. La ricarica può essere fatta tramite il caricatore da 11 kW che impiega meno di sei ore per una carica completa, oppure tramite colonnine rapide a corrente continua, fino a 100 kW. In questo modo l’auto raggiunge l'80% in circa 30 minuti. Le modalità di guida vanno invece da Eco, Normal e Sport.

Adas e tecnologia

A livello di Adas, la 600e offre la guida semiautonoma di livello 2, che include l’Adaptive Cruise Control con funzione Stop&Go, l'Intelligent Speed Assist, il Blind Spot Detection, la frenata automatica e il controllo della stanchezza del guidatore, oltre alla retrocamera con campo visivo di 180 gradi.
La gamma al lancio include la versione 600e La Prima e 600e (RED). Quest'ultima sarà la entry level della gamma e rinnova la collaborazione con l'organizzazione no profit lanciata nel 2021 sulla 500, sfoggiando tinte rosse su carrozzeria, loghi e rivestimenti interni. La versione “La Prima” è invece un modello top di gamma molto accessoriato e sarà disponibile nelle tinte Sun of Italy, Sea of Italy, Earth of Italy e Sky of Italy.

L’auto sarà ordinabile dal 5 luglio e le prime consegne sono previste nel mese di settembre
I prezzi listino non sono ancora stati completamente svelati, ma la RED avrà un prezzo d’attacco di 35.950 euro, che diventano 29.950 grazie alle promozioni e agli incentivi statali in caso di rottamazione. L’allestimento La Prima, invece,  parte da 40.950 euro con incentivi e promozioni esclusi.

Autore: Redazione