FCA pronta a ripartire il 4 maggio

01-Mag-2020  
  • FCA pronta a ripartire il 4 maggio

FCA, con l’aiuto del virologo Roberto Burioni, ha pianificato un protocollo di sicurezza per il piano di vendita e post vendita a partire dal 4 maggio. La salute dei clienti e dei dipendenti viene messa al primo posto: «Il protocollo che abbiamo già condiviso con la nostra rete di vendita e assistenza conferma quanto la salute e la sicurezza dei nostri dipendenti, del personale nelle concessionarie e ovviamente dei nostri clienti - commenta Santo Ficili, Head of FCA Italy Business Center & EMEA Sales Operations – siano le priorità di FCA che da subito si è attivata per superare insieme questo momento difficile.

Lo dimostra anche il programma Car@home con cui abbiamo avviato un processo di acquisto di vetture FCA a distanza, grazie all’applicazione Google Meet. Una modalità che continueremo a presidiare e a utilizzare anche nel futuro. Ma ora è venuto il tempo di riaprire, con fiducia, sicurezza e forza, le porte delle nostre concessionarie e officine».
 
Il protocollo è stato scritto con il rispetto dell’accordo siglato il 9 aprile tra Fiat Chrysler Automobiles e le Organizzazioni Sindacali Nazionali. Il supporto del protocollo si avvale anche dell’ente Ambiente, Salute & Sicurezza di FCA, del brand Mopar, del Business Center Italy e dei principali virologi italiani, tra cui il Prof. Roberto Burioni dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano.

Il protocollo prevede indicazioni e raccomandazioni generali che non sostituiscono ma integrano protocolli sanitari ufficiali o disposizioni governative e/o locali, tra cui il Protocollo condiviso di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid -19 negli ambienti di lavoro del 24 aprile, che dovranno essere comunque attuati prontamente e applicati strettamente dalla Rete FCA.

Autore: Redazione
Fiat Tipo Cross