DS 7 Crossback E-Tense 4x4, ora la Suv compatta è ibrida

22-Ott-2018  
  • DS 7 Crossback E-Tense 4x4, ora la Suv compatta è ibrida 01
  • DS 7 Crossback E-Tense 4x4, ora la Suv compatta è ibrida 02
  • DS 7 Crossback E-Tense 4x4, ora la Suv compatta è ibrida 03
  • DS 7 Crossback E-Tense 4x4, ora la Suv compatta è ibrida 04
  • DS 7 Crossback E-Tense 4x4, ora la Suv compatta è ibrida 05
  • DS 7 Crossback E-Tense 4x4, ora la Suv compatta è ibrida 06

DS Automobiles è il marchio premium del Gruppo PSA. Il brand francese, oltre a essere all’avanguardia nel design e nel comfort, è pioniere nella tecnica. La nuova DS 7 Crossback diventa la prima Suv compatta premium a disporre di una tecnologia ibrida benzina.

TRI-MOTORE

DS lancia la DS 7 Crossback E-Tense 4x4. La Suv compatta debutta con l’inedita configurazione a 3 motori (termico più 2 elettrici) per combinare l’alimentazione a benzina e quella elettrica, con ricarica tramite rete. Si tratta del primo costruttore a proporre una motorizzazione di questo tipo nel segmento. Dalla DS 7 Crossback, in commercio dall’inizio del 2018, tutti i nuovi modelli DS Automobiles saranno proposti in versione elettrificata.

AMPIA AUTONOMIA

In dettaglio l’unità motrice a benzina dispone di 200 cv e 147 kW. I 2 motori elettrici sprigionano 109 cv e 80 kW. La trasmissione è automatica a 8 rapporti elettrica EAT8. La potenza totale è dunque di 300 cv e 450 Nm di coppia, performante soprattutto nella modalità 4x4. I 2 motori permettono alla DS 7 Crossback E-Tense di contare su 50 km di autonomia in modalità 100 % elettrica. Questo è possibile grazie a una batteria da 13,2 kWh. Stiamo parlando dunque di una ricarica in grado di farci coprire tragitti quotidiani o autostradali a una velocità massima di 135 km/h. Il recupero di energia avviene in decelerazione e in fase di frenata; quando la batteria è scarica interviene il motore termico.

4X4...X4

A seconda delle situazioni si possono impostare 4 diverse modalità di guida sulla DS 7 Crossback E-Tense 4x4. Quella di base è la ‘Zero emission’: ogni avviamento si effettua in modalità elettrica per privilegiare comfort di guida, silenzio di funzionamento e assenza di emissioni di CO2 e sostanze inquinanti; la ‘Sport’ privilegia la potenza e il piacere di guida; la ‘Ibrida’ ottimizza automaticamente le performance del veicolo e il consumo di carburante; la ‘4WD’ accresce la motricità e l'aderenza su strade con acqua, sabbia o neve.

DALLA PISTA (ELETTRICA) ALLA STRADA

DS partecipa al campionato di Formula E. La presenza nella serie per monoposto elettriche permette alla Casa francese di acquisire fondamentale esperienza nell’universo elettrico. La funzione ‘Brake’ permette alla Suv di recuperare energia in frenata o decelerazione; la funzione ‘E-Save’ le consente di conservare energia per guidare per 10 o 20 km in modalità 100% elettrica. Per aiutare il conducente nel capire l’autonomia lo schermo touchscreen riporta sulla cartografia in tempo reale il percorso che è possibile coprire in modalità elettrica e dove si trovano le stazioni di ricarica vicine. Una volta al distributore, attaccata la presa a muro dedicata 32A a un caricatore da 6,6 kW, ci vogliono 2 ore per una ricarica; 8 ore sono necessarie se la presa è la classica 8A.

NUOVI CERCHI E NUOVA LIVREA

Rispetto alla versione tradizionale la Suv compatta ibrida di Casa DS non perde nulla in termini di capacità di carico del bagagliaio. Ciò è dovuto alla scelta di posizionare le batterie sotto al pianale. La vettura si contraddistingue dal resto della gamma per i cerchi in lega da 19’’, progettati ad hoc, e per la tinta della carrozzeria Cristal Pearl. La firma ‘E’ è presente sul comando del cambio.

Autore: Francesco Bagini
Fiat Tipo Cross