Dacia Duster 2024, versioni e prezzi di listino

10-Gen-2024  
  • Dacia Duster 2024 journey
  • Dacia Duster 2024 journey foto
  • Dacia Duster 2024 journey immagine
  • Dacia Duster 2024 journey hybrid
  • Dacia Duster 2024 extreme
  • Dacia Duster 2024 extreme foto
  • Dacia Duster 2024 extreme immagine
  • Dacia Duster 2024 extreme 2
  • Dacia Duster 2024 extreme interni
  • Dacia Duster 2024 extreme infotainment
  • Dacia Duster 2024 hybrid cambio automatico multimode
Citroën C4 X

Il listino prezzi della nuova Dacia Duster 2024 è ufficiale: parte da 19.700 euro nella versione a GPL con una dotazione già adeguata. Vediamo nel dettaglio le motorizzazioni disponibili, gli allestimenti, i prezzi della gamma, e la dotazione di serie.

INDICE
Dacia Duster GPL: prezzi da 19.700 euro
Dacia Duster 1.2 TCe 130 Cv: mild-hybrid, anche 4x4, da 21.400 euro
Dacia Duster 1.6 Hybrid: la ibrida full automatica con prezzi da 26.400 euro
Allestimenti e dotazione di serie

Con un mix di vendite del 68%, la gamma a GPL di Dacia è la più gettonata. 

La Dacia Duster GPL 2024, forte del motore 1.0 3 cilindri turbo da 100 Cv di potenza abbinato a un cambio manuale a 6 marce, ha prestazioni più che adeguate e assicura costi di percorrenza ridotti al minimo grazie al costo del gas inferiore alla metà rispetto a quello della benzina. Trattandosi di una bi-fuel, oltre al serbatoio del GPL si affianca anche quello della benzina della stessa capienza di quello delle altre versioni, per un’autonomia totale di 1.300 km.

I prezzi della Duster GPL

  • Essential: 19.700 euro
  • Expression: 21.400 euro
  • Journey: 22.900 euro
  • Extreme: 22.900 euro

Con una differenza di prezzo di 1.500 euro rispetto alla Duster GPL a parità di allestimento (si parte da quello Expression), troviamo la versione 1.2 3 cilindri turbobenzina mild-hybrid da 130 Cv di potenza, disponibile anche 4x4 al costo di 1.500 euro in più. Sia la versione a trazione anteriore sia quella 4x4 prevedono un cambio manuale a 6 marce.

I prezzi della Duster 1.2 TCe 4x2

  • Expression: 22.900 euro
  • Journey: 24.400 euro
  • Extreme: 24.400 euro

I prezzi della Duster 1.2 TCe 4x4

  • Expression: 25.400 euro
  • Extreme: 26.900 euro

Per la prima volta la Dacia Duster diventa ibrida. Il sofisticato powertrain full-hybrid con tecnologia Renault, disponibile anche sulla Jogger, prevede un 1.6 4 cilindri a benzina aspirato da 91 Cv e 148 Nm e due motori elettrici, uno da 49 Cv e 205 Nm che dà trazione alle ruote e l’altro con funzione di starter. È l’unica della gamma con il cambio automatico, il brevettato Multimode a 4 marce (presente anche sulle Renault full-hybrid) con innesto a denti senza frizione.

I prezzi della Duster 1.6 Hybrid 140

  • Expression: 26.400 euro
  • Journey: 27.900 euro
  • Extreme: 27.900 euro

Gli allestimenti sono quattro, e anche quello d’ingresso non è uno specchietto per le allodole al fine di offrire sulla carta un prezzo d’attacco aggressivo. È interessante però sapere che oltre il 40% dei clienti dacia sceglie i due allestimenti top di gamma, Journey e Expression.

Essential

È l’allestimento d’ingresso, disponibile solo sulla dacia Duster GPL, e prevede il necessario, niente di più e niente di meno. 
L’equipaggiamento di serie include, tra le altre cose, l’aria condizionata manuale, i vetri elettrici anteriori, l’infotainment Media Control con Bluetooth e 4 speaker, il cruise control, il sedile del passeggero regolabile in altezza, i sensori di parcheggio posteriori, il volante regolabile in altezza e profondità, e il computer di bordo con schermo da 3,5 pollici. I cerchi sono in acciaio da 16 pollici.

Expression (+1.700 euro rispetto Essential)

Allestimento di secondo livello con una dotazione aggiuntiva rispetto a quello Essential che comprende i vetri elettrici posteriori, l’infotainment Media Display da 10 pollici con 4 speaker, supporto Apple Carplay e Android Auto wireless, la telecamera posteriore, i tergicristalli con sensore pioggia, il computer di bordo con schermo da 7 pollici, le maniglie esterne in tinta con la carrozzeria, e i cerchi in lega da 17 pollici.

Journey (+1.500 euro rispetto Expression)

Allestimento posizionato allo stesso livello di quello Extreme, anche in termini di prezzo. Rispetto a quello Expression aggiunge il climatizzatore automatico, il caricatore per smartphone a induzione, i fari fendinebbia, la chiave elettronica Key Less Entry, il freno di stazionamento elettrico, impianto audio con 6 speaker, specchietti retrovisori di colore grigio megolite e ripiegabili elettricamente, barre sul tetto grigio megolite, vetri posteriori oscurati, e cerchi in lega diamantati da 18 pollici.

Extreme (come Journey, +1.500 euro rispetto Expression)

Si distingue da quello Journey, offerto allo stesso prezzo, prevalentemente per lo stile esterno e interno. I cerchi in lega sono da 17 pollici neri semi-diamantati con coprimozzo in rame, le barre sul tetto modulari, gli specchietti retrovisori in color rame, proprio come gli inserti decorativi interni, e la selleria specifica è in TEP MicroCloud lavabile, così come sono lavabili anche tappetini in gomma con motivo topografico.

Autore: Michele Neri