Sicurezza stradale e prevenzione 2010

Attenzione,
Per i nuovi quiz della patente B in vigore dall'1 dicembre 2013 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz della patente 2010.

cambia argomentoscheda precedentescheda successivastampa scheda
scheda patente n.10
1)
Lo stato di shock
può essere causato da una forte emozione
può essere causato da un forte dolore
può essere causato da una forte perdita di sangue
2)
Si deve chiamare la polizia a seguito di incidente stradale
se, a seguito dell'incidente, non è possibile ripristinare la circolazione dei veicoli
quando non ci siano altri testimoni
quando esiste la possibilità di responsabilità penali
3)
Per garantire la sicurezza della circolazione ed evitare incidenti è necessario, fra l'altro
sostituire i dispositivi di illuminazione quando le superfici riflettenti interne sono deteriorate
controllare periodicamente l'orientamento dei proiettori per evitare l'abbagliamento
controllare periodicamente l'efficienza e il funzionamento dell'alternatore
4)
Se in seguito ad un incidente stradale si è sviluppato un incendio e la vittima presenta ustioni, si deve
se sono ancora presenti residue fiamme vive, aspettare che si estinguano e poi intervenire
spegnere residue fiamme vive soffocandole con un panno o materiale simile
togliere tutti i residui di tessuto bruciato dalle zone ustionate
5)
Può ritenersi utile ai fini della sicurezza
gonfiare i pneumatici ad una pressione un po' inferiore a quella suggerita dalla casa costruttrice
favorire l'inserimento su strada di chi lascia un parcheggio, anche se non ci dà la precedenza
non effettuare lunghi viaggi senza soste intermedie
6)
Il fenomeno dell'aquaplaning
fa sollevare le ruote dal terreno bagnato
aumenta l'aderenza sul fondo stradale
inizia a velocità più bassa se il pneumatico è molto consumato
7)
Dopo un incidente stradale occorre
segnalare il veicolo fermo con il "triangolo" anche nei centri abitati
solo se di notte, apporre il triangolo in prossimità del veicolo
collocare subito il veicolo sul marciapiede
8)
Quando, giunti in prossimità di un incrocio, ci accorgiamo di aver sbagliato la corsia di preselezione
arriviamo al semaforo e attendiamo che la luce ci consenta di effettuare il cambio di corsia
effettuiamo la manovra di svolta che intendevamo fare, dando però precedenza a tutti i veicoli
procediamo nel senso voluto dalla segnaletica, dando le dovute precedenze
9)
In caso di traffico intenso il conducente deve
fare uso del lampeggio simultaneo di tutti gli indicatori di direzione
mantenere sempre la distanza di sicurezza dal veicolo che lo precede
occupare le corsie riservate alla marcia dei veicoli in servizio pubblico, soltanto se libere
10)
Per adattarsi alle condizioni avverse del tempo e prevenire incidenti stradali occorre
aumentare la distanza di sicurezza dal veicolo che precede
accendere i proiettori fendinebbia solo di notte
tenere accese le luci di posizione e gli anabbaglianti in ogni caso di scarsa visibilità

Login

utente:
password: registrati
La registrazione è gratuita e ti permette di visualizzare statistiche personali sull'andamento delle schede.

© 2016 - patentati.it condizioni - privacy - contatti - eBrave S.r.l. P.iva: 02311500033 | Versione Desktop

Scemi patentati  |  Nautica  |  Autoscuola  |  CQC  |  Patenti Superiori  |  Annunci Camion  |  Veicoli commerciali  |  Führerscheintest

Questo sito contribuisce alla audience di: motori.it
scheda precedente scheda successiva stampa scheda cambia argomento esci soluzioni
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformit alla nostra Cookie Policy