Gli incentivi auto, nel 2016, sono destinati esclusivamente alle imprese e ai professionisti, che possono beneficiare dei vantaggi fiscali grazie all’introduzione del super-ammortamento, previsto dalla nuova legge di stabilità. Nessuna agevolazione da parte del Governo ai privati: non sono stati stanziati incentivi economici per l’anno 2016 finalizzati alla sostituzione di auto più vecchie e inquinanti in favore di auto nuove.
Periodicamente tuttavia le case automobilistiche prevedono delle agevolazioni sui modelli della propria gamma che permettono al compratore di risparmiare svariate migliaia di euro.
Andiamo a scoprire i dettagli degli incentivi governativi per il 2016


IL SUPER-AMMORTAMENTO PER LE AUTO 

Il Governo ha introdotto il super-ammortamento per l’acquisto di macchinari nuovi: si tratta di un incentivo agli investimenti introdotto nella Legge di Stabilità 2016 che consente di ammortizzare il 40% in più del valore del bene, per un totale del 140%. Il super-ammortamento si applica anche sull’acquisto di auto nuove da parte di imprenditori e di professionisti.

Per poter beneficiare di questo vantaggio fiscale, l’auto dev’essere acquistata nel periodo che va dal 15 ottobre 2015 fino al 31 dicembre 2016. Il super-ammortamento non si applica nei casi di noleggio a lungo termine: sono le società cedenti che, in questo caso, avranno il vantaggio fiscale del super-ammortamento.

In base all’articolo 164 del TUIR, il limite di deducibilità delle auto non può essere superiore a 18.076 euro. Con l’introduzione del super-ammortamento il limite fiscale passa da 18.076 a 25.306 euro ad eccezione che per le auto per uso promiscuo ai dipendenti; per le auto degli agenti il limite si innalza a 36.152 euro.

Per le auto utilizzate dalle imprese come bene strumentale – tra cui le autoscuole o le società di noleggio – non ci sono limiti al costo ammortizzabile, e quindi il super-ammortamento può essere applicato come per qualunque altro bene strumentale. Per le auto con tetto fiscale di costo ammortizzabile c’è l’incremento del 40% (fino ai 36.152 euro per le auto degli agenti di commercio), mentre se il costo dell’auto supera la soglia, è su questa che si applicherà il super-ammortamento.


INCENTIVI AUTO PRIVATI: NULLA PER TUTTO IL 2016

Il bonus fiscale del super-ammortamento resta indirizzato esclusivamente a imprese e professionisti, escludendo del tutto i privati, per i quali non è previsto alcun incentivo sull’acquisto di auto nuove; neppure di auto ecologiche con alimentazione alternativa come le auto ibride, quelle elettriche o quelle con impianto a metano o GPL. Per le quali, in passato, vennero stanziati degli ecoincentivi.

Le case automobilistiche definiscono tuttavia delle promozioni periodiche sui modelli del nuovo, con sconti, offerte e finanziamenti. Le migliori offerte del mese vengono raccolte dalla redazione e proposte sul sito.