Previsto in estate l’arrivo in Europa del Volkswagen Maggiolino Fender Edition. Si tratta di un’edizione limitata creata in collaborazione con Fender, noto produttore americano di chitarre elettriche, bassi e amplificatori famoso in tutto il mondo, presentata al Salone dell’Auto di Lipsia in corso dal 2 al 10 giugno. Caratterizzato dal design delle chitarre Fender, è motorizzato con il potente 2.0 TSI da 200 cv.

Il maggiolino Fender lo si riconosce a prima vista, e rappresenta un connubio tra sportività e revival anni ’60, con i suoi cerchi in lega “Disc” cromati da 18 pollici che ricordano nel design i cerchi del vecchio pulmino Volkswagen diventato un simbolo della cultura hippie. Cromate anche le calotte degli specchietti retrovisori e la scritta in corsivo Fender, presente anche all’interno della vettura sulla plancia e sui pannelli delle portiere.

All’interno spicca la plancia color legno Sunburst utilizzato per alcune versione della chitarra elettrica per antonomasia di Fender, la Stratocaster, in produzione dal 1953 ad oggi senza mai aver subito modifiche sostanziali. Non poteva mancare sul Maggiolino Fender un impianto audio Fender da 400 Watt di potenza con 9 altoparlanti, di cui 1 subwoofer, e uscita usb.