La Suzuki Ignis, la nuova citycar della Casa di Hiroshima, è esposta al padiglione 22 del Motor Show di Bologna in anteprima nazionale.
Il nuovo SUV ultra compatto di Suzuki (conta 370 centimetri di lunghezza) è basato su una nuova piattaforma leggera e compatta ed è disponibile con la trazione integrale 4x4 ALLGRIP AUTO, oltre a vantare il meglio della tecnologia disponibile per quanto riguarda la sicurezza e l’infotainment.

Suzuki al Motorshow di Bologna 2016 ha schierato 11 vetture per il pubblico, di cui 6 per i test su strada (tra cui IGNIS) e 5 per quelli in fuoristrada. l mini SUV è esposte in quattro diverse colorazioni, vediamole insieme.


SUZUKI IGNIS PER TUTTI I GUSTI

La prima Suzuki Ignis del lotto sfoggia la colorazione Arancione Amsterdam. Equipaggiata con le barre portatutto, la piccola Sport Utility è ancora più pratica. Le personalizzazioni Orange le troviamo anche all’interno e sulle placchette che caratterizzano i cerchi in lega neri, mentre ai battitacco in alluminio sfoggiano il logo IGNIS.

La Suzuki Ignis nella tinta Azzurro MALDIVE invece è dotata della tecnologia ibrida di Casa Suzuki, il SHVS. Si tratta di un sistema ibrido compatto associato al 1.2 DUALJET da 90 CV che garantisce bassi consumi ed emissioni ridotte.
Questa colorazione è caratterizzata da alcuni dettagli in color White come la cornice della griglia frontale, quella dei fendinebbia, la cover degli specchietti retrovisori, le placche sui cerchi e le strisce sulle fiancate. Le parti interne Light Blue invece richiamano la colorazione degli esterni.
 
La terza versione esposta è la Suzuki Ignis iUNIQUE, ovvero la Web Edition che ha anticipato l'arrivo sul mercato italiano del SUV ultra compatto Suzuki che ha venduto più di 40 esemplari.
 
La versione Oro BEVERY HILLS di Suzuki Ignis invece è un omaggia il pubblico femminile, e lo fa attraverso dettagli come lo spoiler posteriore BiColor e i battitacco in alluminio.