Seat annuncia l’arrivo di Leon e Leon ST nell’allestimento Business, la soluzione ideale per le flotte e per chi utilizza l’auto come strumento di lavoro: motorizzazioni turbodiesel efficienti che consentono di ridurre al minimo i costi di gestione e i consumi di carburante,disponibili anche col cambio automatico doppia frizione DSG, e una dotazione di serie completa.


Seat Leon Business: 3 livelli di equipaggiamento

L’allestimento Business di Leon e Leon ST si basa su quello Style e si declina in 3 livelli:

  • Business LED, con una dotazione di serie che include – oltre a quella prevista dall’allestimento Style – proiettori full LED anteriori e posteriori, illuminazione interna a LED, vernice metallizzata, sensori di parcheggio posteriori, sedile del conducente con supporto lombare e ruotino di scorta. Il tutto per un costo di 1.200 euro e un vantaggio per il cliente del 45%.

  • Business NAVI, che include navigatore satellitare, illuminazione interna a LED, sensori di parcheggio posteriori, sedile del conducente con supporto lombare, e ruotino di scorta. Il prezzo è di 1.200 euro con un vantaggio del cliente del 27%.

  • Business HIGH, la più completa con una dotazione che comprende navigatore satellitare, proiettori full LED anteriori e posteriori, illuminazione interna a LED, sensori di parcheggio posteriori, sedile del conducente con supporto lombare e ruotino di scorta. Prezzo di 1.700 euro con un vantaggio per il cliente del 40%.


Motori: 1.6 TDI 105 CV e 2.0 TDI 150 CV Start/Stop

La Seat Leon Business può essere scelta con la motorizzazione 1.6 TDI 105 CV, che raggiunge i 191 km/h di velocità massima, accelera da 0-100 km/h in 10,7 secondi e consuma 4,1 l/100 km (191 km/h, 11,1 secondi, 4,1 l/100 km nella versione ST), oppure con il 2.0 TDI 150 CV, che tocca i 215 km/h, impiega 8,4 secondi da 0-100 km/h e consuma 4,1 l/100 km (215 km/h, 8,6 secondi, 4,1 l/100 km la ST).