La nuova  Porsche Boxster uscirà sul mercato in primavera 2012. Tante sono le novità, a cominciare dall’estetica, come si può vedere dalle foto, che richiama la mitica Porsche 718 RS Spyder prodotta nel 1960. Nuovi motori, potenze maggiori e prestazioni superiori.

La sorella minore della Porsche 911 Carrera ha sempre sofferto, come la Cayman, di un senso di inferiorità, perché secondo l’opinione di molti chi acquista la Boxster è perché non si può permettere una Carrera. In parte potrebbe anche essere vero, poiché la 911 è sempre stata la Porsche più bella, ma con la nuova Boxter questo senso di inferiorità potrebbe non esserci più. Certo la Boxster è meno cara, di conseguenza è meno prestigiosa, e la Casa tedesca non la dota di  motori potenti quanto la sorella maggiore, ma la Boxster è semplicemente diversa, è una spider a motore centrale agile e veloce. E il nuovo modello è semplicemente stupendo.

La sezione anteriore della nuova Porsche Boxster è caratterizzata dai fari anteriori in stile Porsche anni 70, che si differenziano da quelli della 911 diversamente a quanto accadeva sui modelli precedenti in cui erano stilisticamente molto simili, e dalle prese laterali più accentuate, con la parte sopra i parafanghi più larghe che conferiscono un’aria di potenza, di sportività. A concludere l’immagine della nuova Porsche Boxster c’è la classica e sempreverde capote in tela ad azionamento elettrico, che scopre la spider in solo 9 secondi. Soluzione che per alcuni è superata nel 2012, quando le altre case tedesche (BMW Z4, Mercedes Slk per fare un esempio) hanno dotato le loro spider della capote di metallo, ma per una Spider sportiva, leggera e di grande stile la capote in tela rimane la soluzione migliore.

Il motore della nuova Porsche Boxster è il 2.7 6 cilindri boxer a iniezione diretta montato in posizione centrale, sviluppa una potenza di 265 cv e una coppia di 280 nm. Disponibile il cambio a doppia frizione PDK a 7 rapporti con cui la vettura raggiunge una velocità massima di 261 km/h e accelera da 0-100 in 5,7 secondi.
La Boxster S invece è dotata del 3.4 6 cilindri boxer ad iniezione diretta, con potenza di 315 cv e coppia di 360 nm, raggiunge i 272 km/h e impiega 5 secondi netti nello 0-100. Interessante la possibilità di avere a richiesta il differenziale autobloccante.

I consumi sono bassi per le prestazioni che offre la Porsche Boxster, soprattutto nella versione S, con percorrenze medie dichiarate di circa 11,4 km/l per la versione standard e 13 km/l per la più potente versione S.
Il prezzo della versione entry level al momento della sua uscita in aprile 2012 sarà di circa 50.000 euro.