Per la prima volta una vettura del Leone entra a far parte del parco auto della Polizia di Stato. Si tratta di una 508 RHX, consegnata gratuitamente da Peugeot Italia per sorvegliare la viabilità sul Grande Raccordo Anulare di Roma.

E, sempre per la prima volta, con la Peugeot 508 RHX la Polizia di Stato entra in possesso di un’auto ibrida. La carrozzeria ha il colore azzurro-medio delle “Stradali” e la dotazione prevede i dispositivi elettroacustici, mentre la versatilità è assicurata dalla tecnologia HYbrid4 che permette di viaggiare con quattro ruote motrici (modalità 4x4), con il solo motore elettrico (modalità ZEV) oppure sfruttando al massimo il motore diesel e quello elettrico che lavorano in sinergia, per una potenza complessiva di 200 CV e una coppia di 450 Nm (modalità Sport).

Il propulsore della Peugeot 508 RHX, infatti, è composto dall’unità turbodiesel 2.0 HDi FAP da 163 CV e da un motore elettrico da 37 CV. L’efficienza? E’ dimostra dal risultato ottenuto, in termini di consumi, pari a 4,2 l/100 km nel ciclo combinato di omologazione. Davvero pregevole, per un’auto lunga 4,82 metri che è in grado di raggiungere i 213 km/h di velocità massima e di coprire lo scatto da 0-100 in 8,8 secondi.