E’ in arrivo un nuovo motore a gasolio 2.0 litri 5 cilindri con potenza di 136 cv, disponibile su diversi modelli Volvo che saranno contraddistinti dalla sigla D3. L’obiettivo della Casa è quello di migliorare l’efficienza e diminuire le emissioni di CO2 delle sue auto, con la maggior parte di tutti i modelli del 2013 con motorizzazione turbodiesel che avranno emissioni inferiori ai 120 g/km.

Il nuovo 2.0 5 cilindri in linea turbodiesel con potenza di 136 cv e coppia massima di 350 Nm sarà disponibile per la berlina S60, la station wagon V60, il suv compatto XC60, la V70 e per l’ammiraglia S80, in abbinamento con il cambio manuale o in opzione con quello automatico Powershift a 6 rapporti; di serie su tutte le versioni il dispositivo start & stop ad eccezione della XC60 D3 dotata di cambio automatico.

Oltre al D3 la nuova gamma dei motori a gasolio Volvo comprende anche il D2, versione entry level 1.6 litri da 115 cv già utilizzato sui modelli attualmente in listino con sigla DRIVe, il D4 da 163 cv e il top di gamma D5 da 215 cv. La sigla DRIVe non sarà più utilizzata per contraddistinguere un determinato modello ma sarà estesa a tutta la gamma Volvo.