Seat svela la nuova Leon Cupra, la terza generazione della hot hatch spagnola che viene proposta in due varianti di potenza, di rispettivamente 265 e 280 CV, e in due varianti di carrozzeria, Sport Coupé (SC) e 5 porte. Cupra, per Seat, è sinonimo di potenza e prestazioni, e la Leon Cupra ne è la massima espressione: 250 km/h di velocità massima e 0-100 km/h in 5,7 secondi per la versione da 280 CV con cambio DSG (5,8 col cambio manuale).


Motore e prestazioni

Il cofano della nuova Leon Cupra cela un 2.0 litri TSI sovralimentato di nuova concezione a doppia iniezione e distribuzione delle valvole, che viene abbinato al cambio manuale a 6 rapporti oppure, in alternativa, all’automatico doppia frizione DSG a 7 rapporti. Abbiamo già elencato i dati riguardanti le prestazioni della versione da 280 CV, ma anche quella da 265 CV è in grado di effettuare partenze brucianti: impiega 5,8 secondi a raggiungere i 100 km/h da ferma con il cambio DSG e 5,9 con quello manuale. I valori del consumo medio nel ciclo di omologazione si attestano a 6,4 l/100 km per la Leon Cupra SC con cambio DSG e 6,6 l/100 km per la Leon Cupra 5 porte.


Più leggera e con chassis a controllo elettronico

L’handling della nuova Leon Cupra beneficia della dieta che le ha permesso di perdere sulla bilancia 55 kg rispetto al modello precedente. A questo si aggiungono la nuova regolazione adattiva dell’assetto DCC, che rende l’auto ancora più reattiva, e il differenziale autobloccante anteriore, che migliora notevolmente la trazione trasferendo, in base alle esigenze di marcia, fino il 100% della trazione ad una singola ruota.
Fa parte della dotazione anche lo sterzo progressivo, l’impianto frenante specifico e i cerchi in lega da 18” (19” per la più potente versione da 280 CV).