La Casa de Quattro Anelli ha rinnovato nel design e nei contenuti l’Audi A7 Sportback, rendendola ancora più accattivante e più potente di prima. Cinque le motorizzazioni previste, con potenze da 218 a 333 CV, oltre alla sportiva S7 Sportback da 450 CV. L'arrivo nelle concessionarie italiane alla fine dell'estate 2014.


Le modifiche estetiche

Le modifiche apportate all’Audi A7 Sportback restyling 2014 riguardano il single frame, i paraurti, i terminali di scarico e i proiettori, questi ultimi dotati di serie di tecnologia a LED. Su richiesta sono disponibili anche i proiettori Matrix LED – con indicatori di direzione dinamici – che illuminano al meglio la strada senza abbagliare gli altri utenti della strada. La carrozzeria della nuova A7 Sportback è realizzata prevalentemente in alluminio e acciai high-tech mentre l’elegante e sportivo abitacolo prevedono inserti in alluminio/noce. Sempre ampio il bagagliaio che va dai 353 litri ai 1.390 con l’abbattimento dei sedili posteriori.
La nuova Audi A7 Sportback ha cerchi in lega con diametro da 17 a 21 pollici e alcune motorizzazioni sono dotate di nuovi freni con struttura leggera.


Le versioni

La nuova Audi A7 restyling 2014 3.0 TDI “ultra” a trazione anteriore è la versione d’ingresso nonché la più virtuosa in termini di consumi, con appena  4,7 l/100 km ottenuti nel ciclo di omologazione. Rivisto sotto diversi punti di vista il 3.0 TDI clean da 272 CV mentre il top di gamma a gasolio è il 3.0 TDI biturbo clean da 320 CV che viene abbinato al cambio tiptronic a 8 rapporti in vista dell’S tronic a 7 rapporti delle altre versioni. La trazione integrale permanente quattro può essere integrata, nelle motorizzazioni a partire da 272 CV, dal differenziale sportivo che distribuisce attivamente le forze tra le due ruote posteriori.
Le due versioni a benzina della nuova A7 montano il 2.8 TSI da 204 CV e il 3.0 TSI da 310 CV, mentre la sportiva S7 Sportback è equipaggiata con il 4.0 TSI da 450 CV con tecnologia COD (cylinder on demand) che disattiva 4 degli 8 cilindri ai carichi parziali.


Equipaggiamento

Tutte le versioni sono equipaggiate con il sistema di controllo della dinamica di guida Audi drive select, mentre a richiesta sono disponibili lo sterzo dinamico, due assetti sportivi e le “adaptive air suspension”.
Di alto livello il suo sistema di infotainment: il sistema di navigazione MMI plus con MMI touch sfrutta i componenti modulari di infotainment di ultimissima generazione e vanta il processore grafico ad alte prestazioni sviluppato da Nvidia, partner di Audi. Il sistema di navigazione MMI plus è perfettamente completato da Audi connect, che collega la coupé a cinque porte a Internet con lo standard di trasferimento veloce dati LTE. L’Audi Phone Box collega il telefono cellulare all’antenna della vettura per migliorare la ricezione. Per quanto riguarda l’impianto Hi-Fi, il top di gamma è rappresentato dall’Advanced Sound System di Bang & Olufsen.
Tra i sistemi di sicurezza sono presenti l’adaptive cruise control con funzione Stop & Go, il Night Vision Assistant ulteriormente migliorato e il sistema di sicurezza Audi pre sense.