Svelata la nuova Audi A4 (anche nella versione wagon A4 Avant), un modello di fondamentale importanza per il costruttore di Wolfsburg, quello dei grandi numeri. D’altra parte per competere con Mercedes Classe C e BMW Serie 3 non bisogna dormire sugli allori. Il cambiamento è netto: forte riduzione di peso, aerodinamica da record, incremento delle prestazioni e riduzione dei consumi.


Dimensioni e bagagliaio

La nuova Audi A4 è più lunga di 2,5 cm e più larga di 1,6 cm. Le dimensioni, quindi, non sono cresciute di molto (nel complesso è lunga 4,73 metri, larga 1,84 e alta 1,43) ma lo spazio interno è stato sfruttato al meglio, di conseguenza migliora l’abitabilità, soprattutto dei passeggeri posteriori che hanno a disposizione 2,3 cm in più per le gambe, e cresce la capacità del bagagliaio della A4 Avant, che guadagna 15 litri per un totale di 505 nella configurazione a 5 posti e 1.510 con i sedili ribaltati.


La più aerodinamica e leggera della categoria

Con un peso di 1.320 kg per la A4 1.4 TFSI, la nuova Audi A4 è stata oggetto di una dieta dimagrante che le ha consentito di perdere 120 kg sulla bilancia, rendendola la più leggera della categoria. Merito della nuova piattaforma MLB e dell’uso di componenti leggeri per la realizzazione. Al peso contenuto si aggiunge un’aerodinamica da record (Cx di 0,23 per la A4 berlia) che consente al modello più green di emettere appena 95 g/km di CO2.


Le versioni

I motori Euro 6 sono più potenti e consentono una riduzione di consumi ed emissioni fino al 21%. Tre le versioni a benzina: A4 1.4 TFSI 150 CV (201 km/h, 0-100 in 8,9 secondi, 4,9 l/100 km); A4 2.0 TFSI Ultra declinata nelle varianti di potenza da 190 e 252 CV con cambio automatico S Tronic (la più potente accreditata per 250 km/h, 0-100 in 5,8 secondi e 5,7 l/100 km). Numerose le versioni diesel: A4 2.0 TDI da 150 CV (219 km/h, 0-100 in 8,7 secondi , 3,8 l/100 km) e 190 CV (237 km/h, 7,7 secondi, 4,2 l/100 km); A4 2.0 Ultra, che abbassa i consumi ad appena 3,7 l/100 km; A4 3.0 TDI da 218 e 272 CV, quest’ultima in grado staccare lo 0-100 km/h in 5,3 secondi contenendo i consumi al di sotto dei 5 l/100 km.


Teconolgia

Sulla nuova Audi A4 sono disponibili una serie di tecnologie che hanno debuttato su modelli più costosi del marchio: l’Audi virtual cockpit (monitor LCD da 12,3” al alta risoluzione), i fari Audi Matrix LED, l’Audi smartphone interface, l’impianto Bang & Olufsen Sound System con suono 3D, il sistema di infotainment top di gamma MMI Navigation plus con MMI touch, compreso monitor MMI da 8,3 pollici e Audi connect, modulo LTE e hotspot WLAN e l’Audi phone box con carica induttiva.


Sul mercato entro la fine del 2015

La nuova A4 verrà presentata al prossimo Salone di Francoforte e sarà disponibile entro l’anno.