Nissan e PlayStation insieme per trasformare il sogno di molti ragazzi in realtà. Grazie al programma GT Academy, i giocatori più bravi a Gran Turismo 5 della nota consolle PlayStation potranno diventare dei veri piloti automobilistici. I vincitori del torneo 2012, selezionati tra i giocatori di tutto il mondo, saranno protagonisti al Nissan’s Endurance Race Team insieme a piloti di grande esperienza a bordo di due 370Z Nismo GT4.
 

I vincitori del GT Academy 2012

Sulla prima delle due 370Z Nismo GT4 gareggeranno il vincitore europeo del GT Academy 2012 Wolfgang Reip e il vincitore del GT Academy in Russia nel 2012 Mark Shulzhitskiy, accompagnati dai piloti Lucas Ordonez, che ha fatto lo stesso percorso del GT Academy, e Roman Rusinov.
Sulla seconda 370Z Nismo GT4 gareggeranno Peter Pyzera, vincitore del GT Academy 2012 in Germania, e Steve Doherty, vincitore del GT Academy USA 2012. Con loro Sabine Schmitz, pilota celebre soprattutto per la sua esperienza al circuito del Nürburgring nonché giudice e mentore da 3 anni per il GT Academy, e Alex Buncombe.
 

La selezione

La dura selezione che ha portato alla vittoria ha previsto, oltre a dover dimostrare di essere piloti di altissimo livello a Gran Turismo 5 della PlayStation, sessioni di guida con piloti esperti, sessioni al simulatore e attività di karting, ma anche attività fisica, dieta adeguata e supporto psicologico per affrontare le situazioni di gara. I quattro vincitori hanno dovuto ottenere la licenza di guida sportiva internazionale attraverso una serie di gare nel Regno Unito prima di poter partecipare alla gara finale a Dubai a bordo delle 370Z  Nismo GT4.
 

La preparazione

Grande la soddisfazione di Darren Cox, Direttore Nissan Global Motorsport, che ha rivelato: "Ogni anno abbiamo perfezionato il Driver Development Programme per i vincitori del GT Academy e credo fermamente che questo sia ora il miglior programma di preparazione del mondo. Siamo assolutamente certi che questi ragazzi arriveranno  al loro debutto sulla linea di partenza della 24 Ore di Dubai con una preparazione migliore di quella di molti dei loro più esperti avversari, arrivati al mondo delle competizioni seguendo i canali tradizionali. Lucas, Jordan Tresson and Jann Mardenborough, I nostri precedenti vincitori del GT Academy in Europa, hanno dimostrato che stiamo effettivamente creando una generazione di nuovi piloti, con un grande futuro. E questo nuovo gruppo di quattro piloti non è da meno e io non vedo l’ora di vederli in azione a Dubai, nelle Nissan 370Z."