La Mini presenta al Salone di Ginevra 2012 la Mini Clubvan Concept, la versione van della Mini, ovvero la versione furgonata. Esteticamente la Mini Clubvan è uguale alla versione Clubman ma è dedicata all’uso commerciale, ha solo due posti ma 5 porte per agevolare al massimo le operazioni di carico e scarico delle merci.

Comoda la soluzione delle due portiere ad anta posteriori che prendono il posto del classico portellone, così come è funzionale la terza portiera posta sul lato destro dell’auto con apertura al contrario che fornisce un comodo accesso alla zona di carico, dotata di prese a 12 volt e cinghie per fissare il carico. Non manca la possibilità tipica del marchio Mini della personalizzazione, nel caso della Mini Clubvan del vano di carico, rivestito con stoffe di qualità, con cassetti e scaffali.

Chi tiene all’immagine non avrà molti dubbi sul veicolo commerciale da scegliere, una volta che la Mini Clubvan sarà messa in commercio. L’immagine è fashion come quello della Mini Clubman, la carrozzeria è proposta con la tinta British Racing con tetto e specchietti retrovisori in tinta, mentre i veri laterali posteriori sono oscurati per evitare che dall’esterno si possa vedere il carico.