E’ proprio un’Alfa Romeo a portare a casa la vittoria della corsa più bella del mondo, la Mille Miglia 2012, proprio come esattamente 80 anni fa, nel 1932, vinse l’Alfa Romeo 8C 2300. Questa volta la vincitrice è la 6C 1500 Gran Sport Testa Fissa del 1933 della scuderia Sports con l’equipaggio argentino Scalise-Claramunt.

Ben posizionata anche l’Alfa Romeo 6C 1500 Super Sport del 1928 giunta al traguardo in sesta posizione, vincitrice della Mille Miglia 84 anni fa, e l’Alfa Romeo 6C 1750 Gran Sport del 1930 che si è posizionata undicesima. Un’auto simile, la 6C 1750 Gran Sport, a quella con cui vinse la Mille Miglia del 1930 l’equipaggio Nuvolari-Guidotti.

Anche il fondatore della celebre rivista di auto EVO Harry Metcalfe, con P. Metcalfe, ha partecipato alla Mille Miglia 2012 con un’Alfa Romeo, la 1900 Super Sprint, raggiungendo il traguardo dopo circa 1.600 km senza alcun problema di sorta, così come hanno concluso la gara la 2000 Sportiva, la 1500 e la 1750