In occasione del 70° anniversario degli Awards della Gomma istituiti da Assogomma, l’azienda leader di pneumatici Michelin ha ricevuto il premio per l’innovazione tecnologica, - categoria pneumatici - per le “CrossClimate”. Il premio è stato conferito da una giuria esterna composta da giornalisti ed esperti del settore.

I pneumatici Michelin CrossClimate rappresentano una rivoluzione nel settore; di fatto si tratta di un pneumatico estivo con grading A per aderenza sul bagnato, ma allo stesso tempo omologato per la neve.

Grazie all’introduzione dei tasselli autobloccanti e al mix di diverse tecnologie applicate all’architettura e ai materiali dello pneumatico, con i CrossClimate sulla neve si riesce ad ottenere la stessa trazione (sul dritto) di un pneumatico invernale e, allo stesso tempo, delle prestazioni vicinissime a quelle di un pneumatico estivo su asfalto in condizioni normali.

Il direttore Commerciale Michelin di Italia, Jarôme  Laurent, durante il ricevimento del premio da parte del Professor mauro Velardocchia del Politecnico di Torino, ha dichiarato: “Siamo grati e orgogliosi di questo riconoscimento da parte di Assogomma, che è unico e autorevole punto di riferimento e d’incontro nel settore degli pneumatici. Il premio conferito a Michelin mette in luce la tecnologia senza precedenti integrata nel nostro CrossClimate, di cui recentemente anche i test di Quattroruote hanno confermano le qualità. MICHELIN CrossClimate offre una sicurezza ottimale in qualsiasi condizione meteorologica e in ogni momento dell’anno, perché combina i vantaggi degli pneumatici estivi a quelli degli pneumatici invernali, offrendo spazi di frenata ridotti su suolo asciutto, "A" in frenata sul bagnato nell’ambito dell’etichettatura europea, la classificazione massima normalmente destinata ad uno pneumatico estivo in questa categoria, certificazione invernale 3PMSF, cioè il simbolo con una montagna a 3 cime e un fiocco di neve applicato sul fianco dello pneumatico.”