diesel o benzinaMeglio diesel o benzina? Questo è il dilemma. La crescita del mercato delle macchine diesel nell'ultimo decennio è stata spaventosa, tanto che tralasciando le utilitarie, la maggior parte delle auto vengono vendute con alimentazione a gasolio....quante BMW serie 3 o ancor più raro serie 5 avete visto in giro che non siano diesel?? Io personalmente pochissime... forse una su venti!


E' vero che ormai i motori diesel hanno prestazioni eccezionali con consumi ridotti, ma il piacere di guida non potrà mai essere lo stesso di un benzina! Volete mettere il rombo di un 6 cilindri in linea con la lancetta del contagiri che si avvicina al rosso? O un tacco punta durante la staccata? Per non parlare del range di utilizzo di un benzina. Ma sapete qual'è la cosa strana? Che a volte la spesa in più per un motore a gasolio della stessa macchina viene recuperato dal consumo inferiore dopo una enormità di chilometri... a volte più di 150000.

Un esempio? Provate sul confronta auto a selezionate la Golf 1.4 TSI 160cv e dall'altra parte la Golf 2.0 Tdi GTD, confrontate appunto il prezzo, le prestazioni e i consumi: secondo voi dopo quanti chilometri si recupera la differenza di prezzo? In certi casi bisogna oltrepassare i 150.000 km, e forse il fatto di fare 900 km con un pieno da la sensazione di risparmio, creando una condizione psicologica per cui viaggiare costa poco, mentre 2 o 3 mila euro in più per acquisto dell'auto non vengono talvolta considerati.

Ma dipende sempre dall'uso che si fa della vettura e da quanto la si vuol tenere per valutare se è meglio diesel o benzina: il successo del diesel fa si che al momento di rivendere l'auto, qualsiasi essa sia, e soprattutto se parliamo di auto di una certa fascia (le utilitarie ne risentono in misura inferiore), se sono alimentate a gasolio vengono ben valutate, mentre se sono benzina subiscono una svalutazione maggiore nonché una difficoltà maggiore nel trovare acquirenti.