Il Motor Show di Tokyo aprirà le porte alla stampa il prossimo 28 ottobre e al pubblico dall’8 ottobre al 30novembre.


Una nuova sportiva

Questo nuovo concept incarna al meglio lil design la tecnologia che rappresentano Mazda nel mondo. Abbracciando il tema “Accelerare verso i nostri sogni”, Mazda punta tutto sul piacere di guida, ma per ora non fornisce ulteriori dettagli sula vettura.

In compenso, il Salone sarà una vetrina per tecnologia e stile delle vetture presenti e future.

Saranno quattordici le vetture esposte, e durante i giorni del Salone avrà luogo una speciale competizione sportiva che vedrà scendere in pista due vetture da corsa tipico delle MX-5, mentre a completare l’esposizione delle vetture ci sarà la Mazda Cosmo 110S: una delle vetture leggendarie del marchio, la prima dotata di motore rotativo destinata alla produzione di massa.


Design e tecnologia al Salone

Sarà possibile ammirare anche la Mazda KOERU, la vettura SUV-Crossover che ha fatto la sua apparizione al Salone di Francoforte di questo settembre.

A fianco di questi concept e modelli speciali, sarà presente anche la gamma completa di vetture dotate della pluripremiata tecnologia SKYACTIV e del design KODO.

Inoltre Mazda, all’interno della SMART MOBILITY CITY, esporrà diverse soluzioni tecnologiche relative alla sicurezza.

Una novità al proposito è costituita dall’innovativo Sistema di interfaccia tra il conducente e la vettura, insieme al concetto di rilevamento multidirezionale e i diversi sistemi sviluppati in linea con la filosofia Mazda Proactive Safety.

Quest’ultima consiste in una soluzione che concilia il relax con il piacere di guida, ed è in grado di aiutare il conducente a riconoscere in anticipo i rischi potenziali che si corrono alla guida.


Le vetture esposte

La lista dei modelli speciali che saranno visibili al salone consiste nel muovo Concept Mazda di un modello sportivo, Mazda KOERU, MX-5 con specifiche sportive Global Cup e MX-5 NR-A (con accessori da corsa) e la versione per disabili con controlli manuali, per finire con la Mazda Cosmo Sport 110S del 1967.

I modelli in produzione di produzione mostrati al pubblico invece  saranno: Mazda MX-5, CX-3, CX-5, Mazda6, Mazda2, Mazda3, e Mazda Flair Wagon.