La Casa giapponese Infiniti l’anno passato ha venduto nel mondo la cifra record di 215.250 vetture nuove, con un aumento anno su anno del 16%. Ben 7.000 clienti che hanno acquistato una nuova Infiniti nel 2015 appartengono all’Europa occidentale , circa il 45% rispetto al 2014.

Insomma, questo è il momento ideale per il brand premium per lanciare due nuove vetture, vetture importanti per il mercato europeo.
 

DUE MODELLI PENSATI PER L'EUROPA

Al Salone Internazionale di Ginevra Infiniti prepara all’offensiva, presentando la nuova coupé Infiniti Q60 e il nuovo crossover compatto Infiniti QX30.

I due nuovi modelli incarnano la filosofia Infiniti di sportività e lusso tipicamente japp: la nuova Infiniti Q60 è equipaggiata con il motore (nuovo anch’esso) V6 biturbo da 405 CV; la Infiniti QX30, invece, sfoggia linee scolpite da concept car e degli interni asimmetrici innovativi. Si rinnova anche la berlina della gamma, la Infiniti Q50, che compie un’ulteriore in termini di efficienza e piacere di guida.


NUOVO STERZO ELETTRONICO E NUOVE SOSPENSIONI

Debuttano sempre a Ginevra anche la seconda generazione dello sterzo elettronico diretto (Direct Adaptive Steering) - sempre su Q50 - completamente aggiornato rispetto al sistema di frenata di prima generazione,  e il nuovo nuovo sistema di sospensioni “Dynamic Digital Suspension”, Questo sistema permette una tenuta di strada e comfort di marcia eccellenti in ogni condizione.

Il Vice Presidente Infiniti Europa, Medio Oriente e Africa François Goupil de Bouillé, si è espresso al riguardo: “Questo è un momento emozionante per Infiniti: abbiamo trasformato la nostra linea di prodotti e stabilito record di vendite in Europa e in tutto il mondo. I nuovi modelli progettati per il loro debutto europeo a Ginevra sottolineano il nostro impegno ad allargare la nostra gama di prodotti in direzioni nuove e emozionanti, ispirate alle audaci concept car. Questa è la strategia di Infiniti volta a realizzare nuovi successi nel 2016 e oltre".