E’ visibile al Salone di Ginevra 2012 il restyling della Hyundai i20, l’economica compatta del segmento B nata nel 2009 ora più moderna grazie ad un facelift che le dona un’immagine più vicina a quelle degli ultimi modelli della casa coreana.

La nuova Hyundai i20 my 2012 si differenzia dal modello precedente principalmente per le modifiche alla mascherina anteriore e per la forma dei gruppi ottici. Le dimensioni sono lievemente aumentate solamente in lunghezza (5,5 cm) mentre rimangono invariate larghezza e altezza (3,99/1,71/1,49).

Novità importante per la Hyundai i20 my 2012 è il nuovo motore U-II turbodiesel 1.1 tre cilindri da 75 cv con emissioni inquinanti di CO2 da record di 84 grammi/km, che si affianca al 1.4 turbodiesel da 90 cv già presente sulla Hyundai i20 pre-restyling con cui raggiunge una velocità massima di 171 km/h e accelera da 0-100 in 13,5 secondi, per una percorrenza media di 19,6 km/l ed emissioni di CO2 di 96 grammi/km.