Fiat 500 per neopatentati

La 500 è una delle auto che possono utilizzare i neopatentati, dopo l’approvazione della legge che impedisce a chi ha effettuato la patente dopo il 9 febbraio 2011 di guidare auto con un rapporto peso potenza superiore ai 55 kw/tonnellata e in ogni caso tutte le auto che superano la potenza massima di 70 kw.

Solamente due versioni della Fiat 500 rientrano nei limiti posti ai neopatentati: la 1.2 benzina da 69 cv (51 kw) e la 1.2 sempre da 69 cv con alimentazione gpl. Nella precedente motorizzazione, attualmente fuori produzione, rientrava nella categoria anche la versione diesel 1.3 multijet da 75cv, ma l’ultimo motore multijet che equipaggia la Fiat 500 ha 95 cv, che corrispondono a 70 kw, e con il peso limitato dell’auto (980 kg) supera il rapporto peso potenza massimo stabilito. In ogni caso la 1.2 da 69 cv offre prestazioni adeguate: la velocità massima è di 160 km/h, impiega 12,9 secondi da 0-100 e ha una percorrenza dichiarata di 20,8 km/l. Il prezzo non è basso: 11.900 euro per la 500 Pop a benzina e 13.250 per quella gpl, che diventano rispettivamente 13.700 e 15.850 per la Lounge, equipaggiata di serie con cerchi in lega e climatizzatore, a pagamento sulla versione base.

Fiat Panda 

La Panda presenta diverse versioni che rientrano nei limiti per i neopatentati. C’è la Panda 1.2 benzina con 69 cv (stesso motore della 500) sia a trazione anteriore sia 4x4 e la Panda gpl, anch’essa con la stessa potenza di 69 cv. Interessante anche la versione 1.3 16v multijet da 75 cv, che rientra tra le auto per neopatentati. La Panda 1.2 benzina parte da 10.200 euro nella versione Active, anche se conviene orientarsi sulla più accessoriata MyLife a 10.700 euro, ha una velocità massima di 162 km/h, impiega 13,2 secondi da 0-100 e ha un consumo dichiarato di 20,2 km/h. Decisamente più cara la Panda 4x4 Climbing, da14.500 euro, mentre la gpl e la 1.3 multijet hanno un prezzo molto vicino: 12.200 euro la prima, che ha le stesse prestazioni di quella benzina, e 13.300 euro seconda, un po’ più prestante (165 km/h, 0-100 in 13,1 secondi) e con un consumo inferiore, pari a 23,8 km/l. La convenienza della Panda gpl è da valutare anche a seconda degli incentivi regionali.

Fiat Grande Punto 

La Grande Punto è una comoda e ampia utilitaria, sfruttabile per tutta la famiglia e rientra nella fascia delle auto per neopatentati in tutte le motorizzazioni disponibili sul listino. La versione entry level è la 1.2 da 69 cv e parte da 12.050 euro, ha prestazioni un po’ fiacche a causa del motore sottodimensionato: 155 km/h, 14,5 secondi da 0-100 e consumo di 19,2 km/l. Ma rientra tra le auto per neopatentati anche la Grande Punto 1.4 da 77 cv, disponibile anche gpl e metano, e la Grande Punto 1.3 multijet da 75 cv, la più interessante per quanto riguarda prestazioni e consumi: 165 km/h, 0-100 13,6 secondi e consumo misto dichiarato di 25 km/l.

Fiat Punto Evo

La Punto Evo è l’evoluzione della Grande Punto, ha subito un restyling e ha fatto un salto di qualità nelle finiture interne. Le motorizzazioni che rientrano nei limiti per neopatentati sono le stesse della Grande Punto, quindi con prestazioni analoghe, ma con prezzi leggermente superiori. La Punto Evo è dotata di serie in tutte le versioni del dispositivo start & stop (dispositivo che spegne il motore all’arresto dell’auto e la riaccende alla partenza). Nella versione 1.2 da 69 cv costa12.400 euro invece dei 12.050 della Grande Punto, ma tenendo conto del passo avanti che ha fatto e della maggiore tenuta del valore in caso di vendita vale la pena spendere la differenza di prezzo. Stesso discorso per la Punto Evo gpl e metano, che vengono però surclassate dalla 1.3 multijet da 75 cv per prestazioni e consumi, anche se il confronto convenienza andrebbe sempre fatto su eventuali incentivi regionali. 

Fiat Punto Classic

La Punto Classic non è più in produzione, ma nei concessionari se ne trovano ancora, talvolta scontate o km 0, e per questo può essere un ottima occasione come prima auto per neopatentati. Il prezzo di listino della valida 1.2 da 60 cv è di 10.300 euro (155 km/h, 0-100 in 14,3 secondi, 17,5 km/l). La Punto Classic gpl costa 12.300, mentre decisamente troppi i 14.600 euro richiesti per la versione a metano, che sconta anche prestazioni inadeguate. Interessante invece la Punto Classic 1.3 multijet da 69 cv, in listino a 12.150 euro e con un consumo misto di 22,2 km/l.