Da oggi la gamma Fiat 500L è disponibile con il nuovo motore 1.4 T-Jet 16v turbo benzina da 120 cv, per chi cerca un motore più prestazionale con un occhio di riguardo anche ai consumi. Il 1.4 T-Jet è disponibile per tutti e tre i modelli della gamma 500L, con prezzi a partire da 20.920 euro per la 500L, 20.063 per la 500L Living e 21.626 per la 500L Trekking.

Assieme al turbodiesel 1.6 Multijet da 120 CV, questo 1.4 Turbo si presenta come il motore più potente e performante della gamma che, abbinato a un cambio manuale a sei rapporti, garantisce agilità e prontezza nel traffico quotidiano pur rispettando le normative ecologiche Euro 6. Il 1.4 T-Jet è il risultato di un lungo lavoro di perfezionamento e di ottimizzazione dei piccoli motori turbo da parte dei tecnici Fiat: eroga 120 Cv (88 KW) a 5.000 giri/min e la coppia massima è di 250 Nm a 2.500 giri/min.

Fiat è riuscita a rendere il motore molto elastico e pronto, grazie all'utilizzo di turbine con bassa inerzia, in grado di rendere quasi nullo il turbo-lag caratteristico di questi propulsori, a tutto vantaggio dell'elasticità e del piacere di guida. Ottime le performance che il piccolo 1.4 riesce ad ottenere sulla 500 più grande di casa Fiat: i dati hanno rilevato che per spingere la 500L da 0 a 100 km/h ci impiega 10,2 secondi e riesce a portarla alla velocità massima di 189 Km/h.

Dunque il nuovo 1 .4 16v T-Jet da 120 CV si va a posizionare in cima alla vasta gamma motori disponibile per i tre modelli Fiat: i due benzina 0.9 TwinAir 105 CV e 1.4 95 CV (solo 500L e Fiat 500L Trekking) e i turbodiesel 1.3 Mulitjet II 85 CV, 1.6 MultiJet II 105 CV e 1.6 MultiJet II da 120 CV.  La scelta si estende anche al pluripremiato 0.9 TwinAir Turbo a metano da 80 CV nominato di recente “Best Green Engine of the Year 2013” (non disponibile sulla Trekking).