Fiat 500La Fiat 500 è la seconda citycar più venduta dopo la Panda, con la quale condivide il pianale ed alcuni motori, ma è in vendita a prezzi più elevati.
La linea azzeccata, che richiama fortemente quello della sua antenata, le dimensioni ridotte, il comfort discreto, l’elevata sicurezza attiva e passiva (5 stelle EuroNCAP e 7 air bag di serie), la piacevolezza di guida e le possibili personalizzazioni hanno fatto della Fiat 500 un’auto ambita da molti automobilisti di ogni sesso, età e classe sociale.

La Fiat 500 si presenta in due modelli, quella classica e quella cabrio denominata 500C, con prezzi che variano a seconda delle versioni più o meno accessoriate. La Fiat 500 entry level è la 1.2 8v Pop che parte da prezzi di listino di 11.800 euro, ma di serie non ha neppure l’indispensabile aria condizionata (850 euro) ed i cerchi in lega (500 euro), e non vale la pena aggiungerli visto che il prezzo si avvicina a versioni decisamente più curate ed accessoriate.
A questo punto la scelta più conveniente cade sui modelli Lounge o Sport, che hanno lo stesso prezzo di 13.600 euro ma con differenti dotazioni.

La Fiat 500 Lounge è la più elegante, ed oltre a cerchi in lega, climatizzatore e volante in pelle con comandi in dotazione anche sulla Sport, offre il kit Cromo che consiste in parti cromate che rendono molto curata la vettura, interni con tessuti pregiati e tetto fisso in vetro.
La Fiat 500 Sport invece è più sportiva, con spoiler posteriore, sedili sportivi contenitivi, vetri posteriori oscurati e strumenti con grafica sportiva.

La 500C, dove C sta per cabrio, è disponibile nella versione Pop a prezzi che partono da 15.300 euro (in questo caso però con aria condizionata di serie) in versione Lounge a 17.100 euro e nella versione più lussuosa Rock a 19.300 euro.
La versione cabrio della Fiat 500 costa molto, ma si tratta di un piccolo oggetto del desiderio, un gioiello che si compra col cuore e non con razionalità. La capotte elettrica è molto comoda e la soluzione di mantenere le cornici alle porte anteriori la rende più versatile rispetto alle tradizionali cabrio.

La Fiat 500 prevede quattro motorizzazioni, tutte disponibili su entrambi i modelli . Il 1.2 8 v da 69 cv fa bene il suo dovere, soprattutto in ambito cittadino ed extraurbano: 160 km/h, 0-100 in 12,9 secondi e percorrenza media dichiarata di 20,8 km/l. Fa meglio in prestazioni e consumi il più recente 0.9 da 85 cv Twin Air, che però costa circa 1.500 euro in più del 1.2: 173 km/h, 0-100 in 11,0 secondi, 24,4 km/l, mentre è superato il 1.4 16v che pur avendo 100 cv ha meno coppia del 0.9 (e quindi deve essere temuto sempre ad alti regimi) e consuma tanto.
Infine troviamo il 1.3 16v MultiJet da 95cv, l’ottimo turbodiesel by Fiat che regala ottime prestazioni e consumi ridottissimi: 180 km/h, 0-100 in 10,7 secondi, 25,6 km/l.
Lo scotto da pagare è un prezzo elevato, ammortizzabile con elevate percorrenze, ed il rumore meno grazioso.