Ormai è passato un anno  da quando è avvenuta la separazione tra DS e Citroen, e il brand premium francese coglie l’occasione del Salonedi Ginevra 2016 per mostraci il suo concept sportivo: la DS E-Tense. La concept DS E-Tense combina lo stile futuristico all’abilità artigianale, mostrando una linea sportiva e un motore potente 100% elettrico. Sono queste le linee guida di DS per il futuro, impegnata da un lato con la Formula E e con la tecnologia elettrica, e dall’altro nel costruire vetture premium di qualità e di immagine lussuosa. Lo stile è quello di una gran turismo sportiva: un linea aggressiva accentuata dalla pinna dorsale e dalla firma luminosa LED con tecnologia “Pure Vision” con tanto di luci diurne disegnate come dei “points perles” che sottolineano lo sguardo della E-Tense. La vettura non è provvista di lunotto, alla visone posteriore infatti ci pensano esclusivamente le telecamere posteriori, in questo modo i designer hanno potuto dare libero sfogo alla loro fantasia.


POTENZA SILENZIOSA E LUSSO ARTIGIANALE

La Concept DS E-Tense è lunga 472 Cm e alta 129 e sotto il cofano nasconde un propulsore elettrico che eroga 402 Cv e 516 Nm di coppia. La potenza delle batterie garantisce anche una notevole autonomia: nel dettaglio 306 km nel ciclo combinato e fino a 360 km nel ciclo urbano. Gli interni della DS E-Tense sono rivestiti di materiali nobili e rifiniti a mano. La lavorazione a “cinturino d’orologio” dei sedili e della plancia ha richiesto ben 800 ore di lavoro.
La plancia centrale è impreziosita da un orologio prodotto da BRM Chronographes e che può essere rimosso e indossato liberamente e indossato dal conducente. Nulla è stato lasciato al caso: l’impianto stereo da 9 altoparlanti FOCAL Utopia appositamente studiato per la DS E-Tense ne è la prova.