Audi rinnova la gamma della A6, lievemente ristilizzata con piccoli ritocchi estetici che riguardano soprattutto i gruppi ottici. Sotto al cofano troviamo quattro motori a 4 cilindri e quattro motori a 6 cilindri rivisti per migliorarne l’efficienza, con un range di potenza che va da 150 a 333 CV.


Le versioni turbodiesel

Una delle novità più importanti dal punto di vista meccanico che riguarda la nuova Audi A6 restyling 2015 è l’abbandono del cambio automatico Multitronic, sostituito in base alla motorizzazione dal Tiptronic con variatore di coppia o dall’automatico a doppia frizione S tronic.
La versioni più interessanti per il nostro mercato della nuova Audi A6 sono senza dubbio quelle a gasolio con motore 4 cilindri, per contenere costi di gestione e mantenere alla larga i controlli della finanza: tra questi c’è il parco 2.0 TDI Ultra nelle varianti da 150 CV e 350 Nm (riservato alla nuova A6 Avant) oppure da 190 CV e 400 Nm, molto virtuosi secondo il dato dichiarato dalla Casa di 4,2 l/100 km.
C’è poi il prestigioso 3.0 TDI da 218 e 272 CV, per passare a quello biturbodiesel da 320 CV che raggiunge il picco di 346 CV grazie al boost supplementare.


Le versioni a benzina

Novità importante fra i propulsori a benzina della nuova Audi A6 restyling 2015 è l’introduzione del 1.8 TFSI sovralimentato da 190 CV e 320 Nm di coppia disponibili tra i 1.400 e i 4.100 giri, in grado di percorrere 5,7 l/100 km in base al ciclo di omologazione e di garantire allo stesso tempo prestazioni di tutto rispetto: 233 km/h di velocità massima e 7,9 secondi per coprire lo scatto da 0-100 km/h. Un’ottima soluzione per chi percorre pochi chilometri.
Si passa poi al 2.0 TFSI da 252 CV e 370 Nm e al 3.0 TFSI da 333 CV profondamente rielaborato destinato alla nuova S6. Il massimo in termini di prestazioni.


I prezzi di listino

I prezzi partono da 43.100 euro per la nuova A6 2.0 TDI Ultra che diventano 45.500 per la versione Avant con carrozzeria familiare, per raggiungere i 67.900 euro con la A6 Allroad 3.0 TDI Quattro Tiptronic da 320 CV. Le versioni a gasolio equipaggiate con il 2.0 TDI da 150 e 190 CV costano rispettivamente 43.100 e 45.200 euro (berlina) e 45.500 e 47.600 (Avant).