Quest’anno il marchio dello Scorpione celebra i 50 anni della Abarth 595, icona degli anni Sessanta che conquistò gli appassionati per le sue grandi performance nonostante le piccole dimensioni. Per renderle omaggio la Casa ha realizzato la Abarth 595 “50° Anniversario”, un modello esclusivo prodotto in edizione limitata di 299 esemplari.


Il 1.4 T-Jet da 180 CV

Sotto il cofano della 595 “50° Anniversario” si nasconde il 4 cilindri sovralimentato 1.4 T-Jet nella versione più potente mai realizzata da 180 CV e 250 Nm (in modalità Sport), abbinato al cambio elettroattuato “Abarth Competizione” con comandi al volante ed esaltato nel sound dall’impianto di scarico “dual mode” a contropressione variabile “Record Monza”, che una volta superati i 3.000 giri/min fa cambiare voce alla Scorpioncina. In termini di prestazioni, i dati dichiarati parlano di un’accelerazione da 0-100 km/h in meno di 7 secondi e di una velocità massima di 225 km/h, mentre per quanto riguarda l’impianto frenante sono stati adottati dischi freno scomponibili flottanti da 305 mm firmati Brembo con pinza fissa a 4 pistoncini.


La cura nei dettagli

All’esterno la Abarth 595 “50° Anniversario” si distingue per i loghi storici, per la verniciatura bianco tristrato opaco con le grafiche lavorate artigianalmente e per i cerchi da 17” in tinta Grigio Magnesio. Un tributo alla storica Abarth 595 che prosegue anche negli interni, con i sedili in pelle rossa e inserti bianchi e il logo storico sul volante e sul batticalcagno. La dotazione di serie però è ricca e assolutamente al passo con i tempi: climatizzatore automatico, impianto Hi-Fi Interscope, sistema Blue&Me con Bluetooth, sensori di parcheggio posteriori, sistema antiabbagliante e dispositivo TTC.