Grandissimo successo per le Peugeot 208 GTi alla 24h del Nürburgring, classificate prima, seconda e terza di categoria. Al primo posto la vettura guidata dal pilota milanese Giacomo Ricci – scelto tra oltre 2000 piloti con licenza sportiva attraverso il contest internazionale “208 GTi Racing Experience” – che è riuscito nell’impresa in condizioni climatiche avverse.

Pioggia e fitta nebbia si sono aggiunte a rendere ancora più difficile l’impegnativo circuito del Nürburgring, circuito tedesco soprannominato appunto “L’Inferno Verde” per le sue caratteristiche. Pieno di insidie, senza vie di fuga e con notevoli pendenze, è immerso completamente immerso nel verde dell’Eifel. La lunghezza del tracciato in occasione della 24h del Nürburgring, che comprende la Nordschleife e una parte della pista GP collegata attraverso due raccordi, è di oltre 25 km.

Le trionfanti Peugeot Sport 208 GTi sono dotate del 1.6 litri turbo della versione stradale che, con le opportune modifiche, passa da 200 a 300 cv di potenza ed è abbinato ad un cambio a 6 rapporti azionato dalle palette dietro al volante. Il suo peso scende sotto la tonnellata (990 kg a vuoto), è dotata di un serbatoio maggiorato con capacità di 100 litri e di ruote da 18”.

Per diffondere al pubblico il proprio DNA sportivo la Casa del Leone Rampante lancia l’evento “Peugeot GTi Experience”: per quattro weekend tutti gli appassionati che si registreranno sul sito www.peugeotgtiexperience.it potranno guidare in pista la nuova Peugeot 208 GTi per 4 giri consecutivi più un giro veloce a fianco dell’istruttore. Di seguito le date dell’evento:

8-9 giugno 2013: autodromo Airola (BN)
15-16 giugno 2013: autodromo Franciacorta (BS)
22-23 giugno 2013: autodromo Imola (BO)
29-30 giugno 2013: autodromo Magione (PG)