Renault Clio Moschino 0.9 TCe, primo contatto del turbobenzina da 75 CV

09-Nov-2018  

Mentre aspettiamo la quinta generazione di Renault Clio, attesa nel corso del 2019, non mancano le novità su quella attuale, che resta l’auto straniera più venduta in Italia e la prima nel suo segmento. La prima è di sostanza: debutta la motorizzazione 0.9 TCe da 75 CV, quella entry level che sostituisce l’1.2 4 cilindri aspirato. L’altra, invece, riguarda lo stile: fino all’arrivo del nuovo modello, l’utilitaria francese si vestirà Moschino, eccellenza della haute couture italiana.

AL VOLANTE DELLA CLIO TCE 75

La Renault Clio 0.9 TCe 75 è la nuova versione d’ingresso. È guidabile anche dai neopatentati, e permette di entrare nel mondo Clio con prezzi a partire da 14.400 euro, nella versione Zen Moschino. Il motore da 900cc turbo eroga 75 CV di potenza e 120 Nm di coppia a 2.500 giri, ed è abbinato a un cambio manuale a 5 marce.

La quantità di cavalli vapore, dunque, è la stessa del suo predecessore, ma rispetto al 4 cilindri aspirato, il tricilindrico sovralimentato è più vivace. E la differenza la fa soprattutto il turbo, che mette a disposizione una spinta più corposa, ben spalmata su tutto l’arco dei giri. 

La Clio base, dunque, si fa più elastica, più pronta in ripresa, più piacevole. Per riprendere velocità, per esempio, non serve sempre mettere mano al cambio. Le prestazioni restano (ovviamente) tranquille, ma comunque sopra le mie aspettative. I dati della Casa dichiarano 12,3 secondi per coprire l’accelerazione 0-100 e una velocità massima di ben 178 km/h. Il consumo ottenuto nel ciclo di omologazione WLTP è di 5,2 l/100 km.

Quello che non cambia sono le doti dinamiche della Renault Clio, che anche nella versione base resta un’utilitaria piacevole. Sterzo e assetto consentono di togliersi qualche soddisfazione, e la posizione di guida è perfetta, oltre che ben regolabile.

DA OGGI “CLIO MOSCHINO”: I PREZZI E LA DOTAZIONE

Da oggi la Clio sarà abbinata al nome dell’azienda italiana Moschino. I tre allestimenti, dunque, saranno Life Moschino, Zen Moschino e Intens Moschino, in listino a rispettivamente al prezzo di 14.400, 16.550 e 17.600 euro.

La collaborazione con Moschino si nota all’esterno e all’interno per le modanature “Black & Gold” (adesivi con un motivo nero e oro), il badge del brand di moda e i cerchi in lega specifici. Per chi dovesse preferire una Clio priva di ogni orpello, è possibile richiederla senza gli adesivi.

La dotazione di serie comprende, già a partire dalla Clio Life Moschino, lo schermo touch da 7 pollici, i sensori di parcheggio posteriori, la retrocamera, e la chiave elettronica. La bestseller Zen Moschino aggiunge il navigatore GPS, la radio DAB, i fari Full LED, i fendinebbia e i sedili con rivestimento Black. Sulla Intens Moschino, poi, ci sono anche il climatizzatore automatico, i sensori di parcheggio anteriori, il bracciolo anteriore, e i cerchi in lega da 16 pollici.


Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy