Opel Grandland: provata la versione ibrida plug-in da 300 Cv

10-Set-2021  

La nuova Opel Grandland è la SUV media della casa tedesca. Nonostante la piattaforma e i motori siano condivisi con le parenti del Gruppo Stellantis (la base è quella di Peugeot 3008 e 5008), la Grandland viene sviluppata e costruita in Germania. Rispetto al modello che sostituisce (Grandland X), la nuova SUV Opel si semplifica di nome e di fatto, e offre una gamma di motori che va dal diesel 130 Cv e benzina da 130 CV, fino alle plug-in hybrid a trazione anteriore da 204 Cv o 4X4 da 300 Cv.

La Grandland

Il design della Opel Grandland è moderno e piacevolmente armonico, con un frontale che spicca per il suo pannello nero che ingloba i gruppi ottici e la sua orizzontalità. La carrozzeria è pulita, tanto che non ci sono più targhe e sigle di motorizzazioni, solo la scritta “Grandland” bella spaziata sul posteriore e forme concave e scolpite.

Questo percorso di snellimento la ritroviamo anche dentro: l’abitacolo non è ammiccante e non stupisce con effetti speciali, ma è ben costruito e presenta dei comandi ben ordinati e intuitivi.

Piacevole e chiara anche la strumentazione digitale con schermo da 12”, che affianca quella da 10” per il sistema multimediale.

Forse mancano un pizzico di colore e di vivacità, ma quest’aura di sostanza “austera” rispecchia la filosofia di Opel. I sedili AGR (certificato che prova  la comodità e la quantità regolazioni) sulle versioni più alte di gamma sono riscaldabili (anche quelli dietro) e ventilati.

Buono infine anche lo spazio a bordo, anche per chi siede dietro: con il mio metro e ottantacinque di altezza ho spazio sia per testa che per le ginocchia. Chi sta al centro invece soffre un po’ la presenza del tunnel centrale.

Sulla Grandland troviamo anche le ultime tecnologie nell’ambito della sicurezza: gruppi ottici Matrix LED con 84 segmenti per faro (Intellilux Light System), il radar che riconosce persone e animali anche al buio (sistema termico) e il cruise adattivo combinato al centraggio della corsia.

Potenza e autonomia

La versione che abbiamo provato è la plug-in hybrid da 300 Cv, dotata di due motori elettrici e trazione integrale intelligente. Il 1.6 turbo benzina quattro cilindri infatti è affiancato da un motore elettrico anteriore da 110 Cv e da uno che muove le ruote posteriori da 113 Cv, alimentati entrambi da un pacco batterie da 13,2 kWh che consente un’autonomia di 65 km in full electric.
La dotazione standard prevede il caricatore da 3,7 Kw, ma optional c’è anche quello da 7,4 Kw che carica la batteria da 0 a 100% in meno di due ore.
La coppia massima erogata dall’unità ibrida è di 520 Nm, un dato davvero impressionante, mentre la trasmissione automatica EAT8 è di serie.

Alla guida della hybrid da 300 Cv

La Opel Grandland si muove rapida e silenziosa partendo in modalità ibrida. Lo sterzo è leggero e piuttosto pronto, il che aumenta la sensazione di agilità. Si sente qualche kg extra sulle spalle per via delle batterie, ma sono solo in frenata e nella guida vivace: per il resto del tempo la hybrid si rivela un’ottima macina chilometri. La potenza dei due motori elettrici è a dir poco generosa, invogliandovi ad accelerare anche più del necessario.

Quando si affonda completamente il pedale, poi, i 300 Cv e i 520 Nm di coppia si sentono tutti, ma grazie alla trazione 4X4 vengono messi a terra con facilità.

Oltre alla modalità Electric (che forza l’utilizzo dell’elettrico) e Hybrid troviamo anche le modalità Sport e 4X4, la prima utilizza i motori insieme per la massima potenza, mentre la seconda forza l’utilizzo permanente della trazione integrale, utile sulla neve.

La versione benzina da 130 Cv

Abbiamo provato anche la Opel Grandland con il 1.2 tre cilindri tubo benzina da 130 Cv, disponibile sia con il manuale che con l’automatico EAT8. Il tre cilindri è brillante e garantisce prestazioni sufficienti alle dimensioni della Grandland. È un po’ rumoroso quando sale di giri, come quasi tutti i tre cilindri, ma le vibrazioni sono contenute. Durante nostro breve tragitto di prova, tra città e statale, la media dei consumi si è fermata a poco più di 6 l/100 km.

Prezzo

Il prezzo della Opel Grandland va dai 29.350 euro della versione 1.2 benzina 130 Cv ai 53.300 euro del modello Hybrid AWD Ultimate 300 Cv. Al prezzo della ibrida vanno sottratti gli incentivi statali.

Autore: Francesco Neri
Alfa Romeo Giulia vs Stelvio