Le 10 auto del listino che costano meno

28-Mar-2020  

I prezzi di listino delle auto sono aumentati molto negli ultimi anni ma è ancora possibile trovare in commercio vetture economiche interessanti a meno di 12.000 euro.

Di seguito troverete le 10 auto del listino che costano meno (non più di una per marca): si tratta soprattutto di citycar e di modelli provenienti da Francia e Giappone ma non mancano proposte di altri segmenti e di altre nazioni.

Citroën C1 3p. Live – 10.750 euro

La Citroën C1 3p. Live è la versione “base” della seconda generazione della citycar francese – nata nel 2014 e sottoposta a un leggero restyling nel 2018 – “gemella” di Toyota Aygo e Peugeot 108.

Dotata di un motore 1.0 tre cilindri a benzina da 72 CV, ha una dotazione di serie che comprende - tra le altre cose – gli airbag frontali, laterali e a tendina, l’assistente per le partenze in salita e il volante regolabile in altezza. Il climatizzatore costa 1.000 euro.

Dacia Sandero Streetway 1.0 75 CV Access – 7.900 euro

La Dacia Sandero Streetway 1.0 75 Access è l’auto meno cara in commercio in Italia: la variante “entry level” della seconda generazione della piccola low-cost rumena (nata nel 2013 e sottoposta a un restyling nel 2016) ospita sotto il cofano un motore 1.0 tre cilindri a benzina da 73 CV.

La dotazione di serie è povera – airbag frontali e laterali, assistente per le partenze in salita, attacchi Isofix e panchetta posteriore frazionabile 1/3-2/3 – e il climatizzatore non è disponibile neanche come optional.

Fiat Panda 1.2 Pop – 11.600 euro

La Fiat Panda 1.2 Pop è la versione “base” della terza generazione della citycar torinese (l’auto più amata dagli italiani) nata nel 2011.

Realizzata sullo stesso pianale della 500 e spinta da un motore 1.2 a benzina da 69 CV, ha una dotazione di serie che comprende – tra le altre cose – gli airbag frontali e laterali, l’assistente per le partenze in salita e il climatizzatore manuale.

Ford Ka+ 1.2 Ultimate – 11.700 euro

La Ford Ka+ 1.2 Ultimate è la versione “entry level” della piccola statunitense realizzata sullo stesso pianale della Fiesta.

Dotata di un motore 1.2 a benzina da 86 CV, ha una dotazione di serie che comprende – tra le altre cose – gli airbag frontali e laterali, il climatizzatore e i fendinebbia.

Kia Picanto 1.0 City – 11.450 euro

La Kia Picanto 1.0 City è la versione “base” della terza generazione della citycar coreana nata nel 2017.

Dotata di un motore 1.0 tre cilindri a benzina da 67 CV, ha una dotazione di serie che comprende – tra le altre cose – gli airbag frontali, laterali e a tendina, gli attacchi Isofix, il climatizzatore manuale, i sedili posteriori abbattibili e frazionabili e il sensore luci.

Mahindra KUV100 K6+ - 11.990 euro

La Mahindra KUV100 K6+ è la versione “entry level” della piccola SUV indiana nata nel 2018 e sottoposta a un restyling nel 2019.

Il motore è un 1.2 tre cilindri a benzina da 87 CV mentre la dotazione di serie comprende – tra le altre cose – gli airbag frontali, gli alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, l’aria condizionata, l’assistente alle partenze in salita, l’assistente in discesa, gli attacchi Isofix, i fendinebbia, la radio Bluetooth USB e il sedile del guidatore regolabile in altezza.

Renault Twingo 65 CV Duel – 11.500 euro

La Renault Twingo 65 CV Duel è la variante più accessibile della terza generazione della citycar francese nata nel 2014, sottoposta a un restyling nel 2019 e sviluppata sulla stessa piattaforma (motore e trazione posteriore) della Smart forfour.

Il propulsore è un 1.0 tre cilindri a benzina da 65 CV mentre la dotazione di serie comprende, tra le altre cose: airbag frontali e laterali, assistente alle partenze in salita, attacchi Isofix, limitatore di velocità, radio, sedili posteriori ripiegabili e frazionabili 1/2-1/2, sensore luci e sistema di assistenza in presenza di vento laterale. Il climatizzatore costa 650 euro.

Seat Mii 1.0 Style – 11.280 euro

La Seat Mii 1.0 Style è la versione “base” della citycar spagnola “gemella” della Volkswagen up!.

Dotata di un motore 1.0 tre cilindri benzina da 60 CV, ha una dotazione di serie che comprende – tra le altre cose – gli airbag frontali, laterali e a tendina, l’autoradio Bluetooth, il climatizzatore, il navigatore e il sedile del guidatore regolabile in altezza.

Suzuki Celerio – 11.290 euro

La Suzuki Celerio è una citycar giapponese nata nel 2014 dotata di un motore 1.0 tre cilindri a benzina da 68 CV.

La dotazione di serie comprende, tra le altre cose: airbag frontali e laterali, autoradio Bluetooth CD Mp3 USB, climatizzatore e sedile del guidatore regolabile in altezza.

Toyota Aygo 3p. – 12.000 euro

La Toyota Aygo 3p. è la versione “entry level” della seconda generazione della citycar giapponese “gemella” di Citroën C1 e Peugeot 108.

Nata nel 2014 e sottoposta a un restyling nel 2018, ospita sotto il cofano un motore 1.0 tre cilindri benzina da 72 CV e ha una dotazione di serie che comprende – tra le altre cose – gli airbag frontali, laterali e a tendina, l’autoradio Aux Bluetooth DAB USB, l’avviso uscita involontaria corsia, il climatizzatore, la frenata automatica e il sedile del guidatore regolabile in altezza.

Autore: Marco Coletto