I 10 quiz della patente più difficili e sbagliati all'esame di teoria

08-Mag-2019  

Temuto ostacolo per chi deve conseguire la patente di guida, i quiz della patente sono la prima prova che il candidato deve superare per aprirsi la strada verso il foglio rosa e successivamente la prova di pratica di guida.

E’ indubbio che alcuni quiz della patente siano più difficili di altri, per tipologia di domanda oppure perché sono posti con frasi a trabocchetto che inducono a dare la risposta sbagliata.

Andiamo allora a vedere quali sono i 10 quiz più sbagliati in assoluto all’esame di teoria della patente 2019 e a spiegare quali sono le risposte corrette!

Su circa 7.000 quesiti del database ufficiale ministeriale, abbiamo preso le 10 domande con la percentuale di risposte sbagliate più alta, attraverso le statistiche elaborate sul nostro sito dove ogni anno vengono simulate oltre 8 milioni di schede della patente, un campione statistico senza eguali in Italia.

Dopo questa doverosa premessa, è ora di andare a vedere quali sono i 10 quiz più difficili all’esame di teoria della patente:

 

10° posto: 62,7% di risposte sbagliate.

La patente di categoria B abilita a condurre solo autovetture con al massimo 9 posti compreso il conducente

La risposta esatta è “falso”, la patente di categoria B abilita infatti a condurre non solo autovetture ma anche altri veicoli quali ciclomotori, macchine agricole, autocarri e autocaravan con massa non superiore a 3.5 tonnellate.

9° posto: 62,9% di risposte sbagliate.

La pressione di gonfiaggio troppo bassa degli pneumatici ne provoca l'anomalo consumo della parte centrale e dei bordi

La risposta corretta è “falso”, una pressione di gonfiaggio troppo bassa degli pneumatici provaca infatti un anomalo consumo ai bordi degli pneumatici stessi ma non alla parte centrale.

 

8° posto: 63,3% di risposte sbagliate.

Bisogna usare maggiore prudenza nei confronti dei conducenti di tricicli a motore

Anche in questo caso la risposta esatta è “falso”, la maggiore prudenza è richiesta nei confronti degli utenti deboli della strada quali anziani, bambini, disabili, ciclisti, ma non per i tricicli a motore.

 

7° posto: 64,7% di risposte sbagliate.

Il segnale raffigurato obbliga a rallentare per essere pronti a fermarsi in caso di segnalazione da parte degli agenti.

La risposta corretta è “falso”, il segnale infatti non obbliga a rallentare ma bensì a fermarsi.
 

6° posto: 64,7% di risposte sbagliate.

Una frenatura poco efficiente o squilibrata può essere causata dall’insufficiente lubrificazione dei tamburi o dei dischi.

La risposta è “falso”, la frenatura poco efficiente non è infatti causata dalla insufficiente lubrificazione dei tamburi o dei dischi ma da un consumo irregolare di questi.

5° posto: 65,1% di risposte sbagliate.

La sosta, ed anche la fermata, sono vietate negli spazi destinati a servizi di emergenza o di igiene pubblica indicati dalla apposita segnaletica.

Anche in questo caso siamo di fronte ad una domanda con risposta “falsa”, negli spazi destinati a servizi di emergenza o di igiene pubblica è infatti vietata la sosta ma non la fermata.


4° posto: 65,3% di risposte sbagliate.

Durante le operazioni di traino di un veicolo in avaria, il veicolo trainato deve mantenere accese le luci posteriori in mancanza di altra idonea segnalazione.

La risposta corretta è “falso”, il veicolo trainato deve mantenere attivo il dispositivo luminoso a luci intermittenti.
 

3° posto: 65,5% di risposte sbagliate.

La patente di categoria A1 abilita alla guida di tutti i motocicli di cilindrata fino a 125 cm3.

Abbiamo nuovamente un quiz con risposta “falso”, la patente di categoria A1 non abilita la guida a tutti i motocicli di cilindrata fino a 125 cm3, ma a quelli che abbiano una potenza non superiore a 11 kW e rapporto potenza/peso non superiore a 0,1 kW/kg
 

2° posto: 65,9% di risposte sbagliate.

Fuori dei centri abitati, di notte, quando mancano o sono insufficienti le luci posteriori di posizione o di emergenza, è consigliabile presegnalare il veicolo fermo sulla carreggiata, con il segnale triangolare mobile di pericolo.

La risposta corretta è “falso”, infatti non è consigliabile ma è obbligatorio presegnalare il veicolo fermo sulla carreggiata, con il segnale triangolare mobile di pericolo.
 

1° posto: 70,9% di risposte sbagliate.

Sulle autostrade e strade extraurbane principali è consigliabile evitare la circolazione di veicoli a tenuta non stagna e con carico scoperto, se trasportano materiali che possono disperdersi.

Anche nella domanda più sbagliata ai quiz di teoria della patente la risposta corretta è “falso”.
Sulle autostrade e strade extraurbane principali non è consigliabile ma è obbligatorio evitare la circolazione di veicoli a tenuta non stagna e con carico scoperto, se trasportano materiali che possono disperdersi.

Per essere sempre aggiornati sui quiz più sbagliati all'esame della patente, potete consultare la nostra flop 10.

Autore: Redazione

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy