Renault F.1, tutti a punti in Australia

27-Mar-2018  

Domenica scorsa ha preso il via il Mondiale di Formula 1. Come da tradizione la gara inaugurale si è disputata sul tracciato semicittadino di Melbourne, in Australia. Tutte le monoposto motorizzate Renault hanno conquistato punti, mentre i piloti ufficiali della scuderia francese hanno chiuso in 7^ e 10^ posizione.
 

IL PRIMO GP

La corsa, monotona inizialmente a causa dei pochi punti di sorpasso, è stata vivacizzata dall’ingresso della Safety Car a metà gara. Grazie alla strategia, la vittoria è andata alla Ferrari di Sebastian Vettel. Gloria c’è stata anche per le 6 power unit Renault in pista, che hanno raggiunto i primi 10 posti della classifica: Red Bull, Mclaren e il team ufficiale Renault Sport Formula One Team, con Nico Hulkenberg e Carlos Sainz. La coppia Renault, ha effettuato un solo pit stop ed è stata sfavorita dall’ingresso della Safety, ma ha confermato le buone prestazioni delle qualifiche. Il team giallo/nero può guardare con fiducia al prossimo GP, tra 2 settimane, in Bahrain.
 

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI

Il tedesco Nico Hulkenberg ha commentato all’arrivo:“La monoposto era competitiva, capace di adottare un buon ritmo. Sappiamo che abbiamo ancora molto lavoro da fare. Sono felice dei progressi realizzati durante il week-end. Abbiamo anche beneficiato di alcuni ritiri, ma al tempo stesso non abbiamo avuto fortuna con la Safety car”. Queste invece le parole del compagno di squadra, lo spagnolo Carlos Sainz: “È un inizio di stagione positivo e sono molto soddisfatto del livello di performance della monoposto. Abbiamo fatto un buon lavoro per ripartire con un bel pò di punti e abbiamo una base su cui contare in vista di Barhain. Personalmente, ho avuto alcune difficoltà, in particolare con la borraccia che mi ha messo a disagio. La prima parte della corsa, poi, era anche difficile, con un sovrasterzo un pò eccessivo, particolarmente sensibile a causa del forte vento che soffiava oggi”. L’analisi di squadra spetta al Team Principal, Cyril Abiteboul: “È un risultato soddisfacente, anche se non perfetto, ma che dimostra che siamo in linea con i nostri obiettivi di progresso. Posizionando entrambe le monoposto nella top 10 abbiamo realizzato un buon inizio di stagione. L’accento posto sull’affidabilità è illustrato dalla presenza di tutte le monoposto motorizzate da Renault nella top 10: è la prima volta che accade ed è un punto positivo. Sappiamo che la battaglia sarà spietata al centro del gruppo e ciò ci spinge a continuare a lavorare con determinazione”.

Autore: Francesco Bagini
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy