Dacia Bigster: dimensioni, data di uscita e prezzo

06-Apr-2022  
  • Dacia Bigster

Che cosa dobbiamo aspettarci dalla Dacia Bigster, la nuova SUV della casa romena del gruppo Renault?

Anticipata l’anno scorso attraverso una concept car, la nuova SUV Dacia, che si chiamerà Bigster, sta suscitando parecchia curiosità nel settore dell’automotive.

INDICE
Deriva dalla Dacia Bigster Concept
Design e stile
Le dimensioni della Dacia Bigster
Le motorizzazioni: ibrida, elettrica e gpl?
La data di uscita sul mercato
Quanto costerà? Il prezzo (ipotizzato) della Bigster

In occasione della presentazione del piano strategico Renaulution, la Marca Dacia, nel gennaio 2021, aveva presentato la Bigster Concept. Il prototipo è stato realizzato da Alejandro Mesonero-Romanos (ora all'Alfa Romeo):

Dacia Bigster Concept incarna l’evoluzione della Marca. Essenziale, con un tocco di freschezza e spirito outdoor, dimostra che accessibilità e attrattività non sono incompatibili. Noi di Dacia ne siamo convinti e quest’auto ne è la prova.

Le informazioni relativa alla SUV Dacia Bigster sono lesinate: durante la presentazione, la Concept aveva dimostrato proporzioni moderne e senza tempo, con linee semplici e rassicuranti. La firma luminosa ricorda quella dell’ultima generazione di Dacia Sandero, ma con un taglio più avveniristico.
Le forme squadrate e muscolose mettono in luce la robustezza di questo progetto e la voglia di distinguersi dalle concorrenti.

La Dacia Bigster, proprio come la sorella minore Duster, si distinguerà per la sua forte personalità.

Pur tenendo conto che il modello di produzione potrebbe variare, possiamo cogliere alcuni aspetti del veicolo. Tra i pochi dettagli trapelati, un dato tecnico ormai è noto: le dimensioni. In base al concept presentato, il veicolo dovrebbe essere lungo 4,6 metri, all’incirca come un’Audi Q5. E questo significa collocare la Dacia Bigster nel segmento delle D-SUV.

Nonostante non siano trapelate anticipazioni per quanto riguarda gli interni, possiamo partire da questi dettagli per fare una valutazione approssimativa. La lunghezza dovrebbe infatti garantire ampio spazio per i passeggeri e un bagagliaio di tutto rispetto.

È facile ipotizzare quali potrebbero essere i motori del Gruppo Renault che verranno montati sulla Dacia Bigster: viste le dimensioni, i candidati potrebbero essere il brillante 1.3 TCe ibrido (di tipo mild-hybrid) da 140 o 158 Cv con cambio automatico a doppia frizione, e il più tranquillo ed economo 1.6 E-Tech ibrido (con tecnologia full-hybrid) da 143 Cv con cambio automatico Multi-Mode brevettato da Renault.

Nulla esclude che sotto la Dacia Bigster possa trovare posto il motore elettrico della nuova Mégane, al momento disponibile in due varianti di potenza di 130 e 220 Cv.

D’altro canto la clientela Dacia è affezionata al GPL, e al momento tutta la gamma viene offerta anche nella versione bi-fuel benzina/GPL con il motore 1.0 3 cilindri. Le domande, a questo proposito, sono due: dacia proseguirà la sua offerta a gas anche nel 2025? E, in caso affermativo, il piccolo 1.0 3 cilindri turbo sarà sottodimensionato per la nuova Bigster? Verrà proposta un’alternativa? Staremo a vedere.

La casa automobilistica ha recentemente confermato quanto già anticipato nella presentazione del concept: la versione prodotta in serie della Dacia Bigster è prevista per il 2025
Bisognerà quindi attendere ancora tre anni scarsi per vederla nelle concessionarie. Ma siamo sicuri che ben prima del suo lancio sul mercato verranno rilasciate delle immagini ufficiali di esterni e interni.

La casa automobilistica non ha ancora rilasciato un comunicato con i prezzi di listino della nuova Sport Utility.

Noi di Patentati possiamo ipotizzare che, trattandosi di un brand low cost, la Bigster costerà all’incirca 10.000 euro in meno rispetto ai competitor. Un po’ come la Duster rispetto alle altre C-SUV di pari categoria.
Azzardiamo, quindi, fascia di prezzo, in base all’allestimento e alla motorizzazione, compresa tra i 25.000 e i 40.000 euro (ipotesi per la Bigster elettrica).

Autore: Antonio Rubinetti
The Driver