Manutenzione ed elementi del veicolo: quiz 2016-2017

cambia argomentoscheda precedentescheda successivastampa scheda

 

Scheda patente b 2016-2017 n. 5
Tempo rimasto: :
1

Il servofreno a depressione può funzionare anche a motore spento, purché sia inserita la chiave di accensione nel quadro

2

Il sovraccarico del veicolo può rendere inefficienti gli ammortizzatori

3

Le sospensioni di un veicolo a motore servono a mantenere il veicolo fermo anche su strada in pendenza

4

Una frenatura poco efficiente o squilibrata può essere causata dal carico eccessivo o mal ripartito

5

Il circuito frenante dei veicoli leggeri è di tipo a circuito sigillato, pertanto non è necessario un periodico controllo del livello del liquido idraulico

6

Prima di sollevare il veicolo per la sostituzione di una ruota, è conveniente allentare leggermente i bulloni di fissaggio

7

Il coefficiente di aderenza basso limita la velocità alla quale è possibile percorrere una curva in sicurezza

8

Una frenatura poco efficiente o squilibrata può essere causata dall’utilizzo di veicoli con alimentazione a metano su strade di montagna

9

Le sospensioni non collaborano alla dirigibilità del veicolo, perché questa è assicurata unicamente dagli organi di direzione

10

Il coefficiente di aderenza basso non condiziona la velocità del veicolo

11

Quando il veicolo percorre una curva è assoggettato ad una forza che tende a spostarlo verso l'interno

12

Se il coefficiente di aderenza è basso bisogna ridurre la velocità solo in curva

13

Ai fini della sicurezza della circolazione, nei veicoli a motore a due ruote è opportuno verificare periodicamente l'usura della catena di trasmissione

14

E' sconsigliabile sistemare oggetti sotto il sedile del conducente per evitare che, scivolando durante la marcia, vadano ad intralciare i movimenti dell'autista

15

Il coefficiente di aderenza basso aumenta lo spazio di frenatura

16

Nei veicoli con rimorchio, la pressione di gonfiaggio degli pneumatici del veicolo trainante deve essere uguale a quella degli pneumatici del rimorchio

17

L’impianto di scarico ha lo scopo di convogliare i gas di scarico verso l’esterno dopo averne abbassato la tossicità

18

Nei veicoli a motore a due ruote, è opportuno verificare periodicamente la corretta tensione della catena di trasmissione

19

L’impianto di scarico ha lo scopo di convogliare i gas di scarico verso l’esterno dopo averne abbassato la temperatura

20

In caso di frenata di emergenza, con entrata in azione dell'ABS, bisogna immediatamente diminuire la pressione esercitata sul pedale del freno

21

Per smontare una ruota da sostituire bisogna fissare il martinetto (cric) in un punto qualsiasi del longherone del veicolo

22

Quando la strada è bagnata, se il veicolo che mi precede solleva dell'acqua che mi sporca il parabrezza, devo sorpassarlo immediatamente

23

Una frenatura poco efficiente può essere causata da eccessive e ripetute frenate

24

Nei veicoli a motore a due ruote, se la catena di trasmissione mostra segni di usura occorre sostituirla

25

La forza aderente, se eccessiva, comporta il surriscaldamento dei freni

26

Gli organi della sospensione non si danneggiano se nei tratti di strada privi di neve si fa uso di pneumatici con catene

27

Se lo sterzo vibra è bene far controllare la bilanciatura delle ruote anteriori

28

Il servosterzo migliora l'azione frenante del veicolo

29

Gli ammortizzatori di un veicolo, se sono del tipo a circuito sigillato, non necessitano di manutenzione

30

Con freni squilibrati può avvenire che, in frenata, il veicolo sbandi, dirigendosi verso il lato della ruota che si blocca per prima

31

Dopo un incidente, il rischio che scoppi un incendio è maggiore se il veicolo è dotato di interruttore inerziale, che blocca l'afflusso di carburante al motore

32

La pressione di gonfiaggio degli pneumatici va controllata dopo aver percorso alcuni chilometri, appena la gomma si è surriscaldata

33

Per garantire l'aderenza e la stabilità del veicolo, bisogna controllare che la pressione di gonfiaggio degli pneumatici sia quella consigliata dalla casa costruttrice

34

Se il tubo di scarico del silenziatore si fora e non si intende sostituirlo a breve, lo si può riparare avvolgendolo con lana di vetro e nastro isolante

35

L’impianto di scarico dei veicoli elettrici necessita di manutenzione più frequente rispetto a quello dei veicoli con motore a scoppio

36

Dopo un incidente, se c'è un rischio d'incendio del veicolo è opportuno spegnere il quadro elettrico girando la chiave di accensione

37

In caso di foratura di un pneumatico, lo sterzo tira nella direzione opposta a quella della ruota forata

38

Gli pneumatici "tubeless", in caso di foratura, si sgonfiano lentamente

39

Dopo un incidente, se c'è un principio d'incendio del veicolo alimentato a GPL, occorre smontare subito il serbatoio contenente il carburante

40

Gli pneumatici gonfiati con l'azoto devono essere tenuti a minore pressione rispetto a quelli con aria compressa

Login

utente:
password: registrati
La registrazione è gratuita e ti permette di visualizzare statistiche personali sull'andamento delle schede.

© 2016 - patentati.it condizioni - privacy - contatti - eBrave S.r.l. P.iva: 02311500033 | Versione Desktop - Versione Mobile

Scemi patentati  |  Nautica  |  Autoscuola  |  CQC  |  Patenti Superiori  |  Annunci Camion  |  Veicoli commerciali  |  Führerscheintest

Questo sito contribuisce alla audience di: motori.it
scheda precedente scheda successiva stampa scheda esci soluzioni
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy