Non si tratta semplicemente di un aggiornamento estetico: sulla nuova Peugeot 508 SW restyling sono stati introdotti nuovi contenuti tecnologici e nuove motorizzazioni benzina e diesel Euro 6, alle quali si può abbinare il nuovo cambio automatico a 6 rapporti EAT6.


44 fari a LED e un nuovo touchscreen da 7”

Nessun grande sconvolgimento stilistico per la nuova Peugeot 508 SW restyling, ma un frontale con più carattere che sfoggia la nuova calandra (la troveremo anche sui futuri modelli del Marchio) e un totale di 44 LED (se equipaggiata con fari full LED, di serie sull'equipaggiamento Allure) tra luci diurne, luci di profondità, fendinebbia e indicatori di direzione. In Italia non verrà commercializzata la versione berlina dato che il 90% degli acquirenti, dal suo lancio avvenuto nel 2011, ha scelto la familiare.
La plancia guadagna un nuovo schermo touch da 7” che raggruppa tutte le funzioni dell’auto, mentre la strumentazione può contare su un head-up display a colori retraibile che mostra le informazioni principali, dalla velocità di marcia alle indicazioni del navigatore GPS.


Instancabile stradista

La Peugeot 508 SW ha una spiccata propensione per i lunghi viaggi; non è un caso che l’80% delle vendite riguardi le flotte aziendali. Lo spazio a bordo dell’abitacolo (e del bagagliaio) è tanto, il posto di guida è davvero confortevole e i nuovi motori turbodiesel (e-HDI 150 CV ed e-HDi 180 CV, entrambi Euro 6) sono vivaci e sobri. Lo sterzo, e soprattutto il cambio manuale, hanno un’impostazione turistica, l’assetto è morbido senza essere cedevole in curva: la nuova 508 SW non entusiasma sui percorsi ricchi di curve, ma ha un comportamento sincero e sempre sicuro. Sta di fatto che si potrebbero passare ore al volante senza stancarsi.


508 SW 1.6 THP 165 CV EAT6

Questa versione è equipaggiata con la nuova unità a benzina sovralimentata che sostituisce il precedente THP da 156 CV. Nella soleggiata isola di Mallorca l’abbiamo messa alla prova sulle tortuose strade collinari, dove si è dimostrata grintosa e molto piacevole nella versione con il nuovo cambio automatico, fluido alle andature tranquille e veloce nella modalità sequenziale attraverso le palette al volante. Per contenere i costi e garantire un’elevata affidabilità la Casa non ha sviluppato un nuovo cambio partendo da zero, magari un doppia frizione con 7 o più rapporti, ma ha lavorato per affinare quello precedente.


508 SW 1.6 BlueHDi 150 CV

Insieme alla versione da 180 CV, la 1.6 BlueHDi 150 CV è la novità più importante della Peugeot 508 SW restyling: entrambe rispettano la normativa antinquinamento Euro 6 e hanno il miglior rapporto prestazioni/consumo. Con questo motore da 150 CV la 508 SW è una grande stradista, brillante quanto basta (210 km/h di velocità massima, da 0-100 in 9,1 secondi) e poco assetata (23,8 km/l dichiarati). L’unica pecca è che il cambio automatico, sempre più apprezzato anche sul nostro mercato, non è disponibile. Ma le alternative nella gamma non mancano: la più potente 508 SW 2.0 BlueHDi 180 CV è abbinata di serie alla nuova trasmissione automatica, mentre quella di precedente generazione (sempre a 6 rapporti) è disponibile sulla 508 SW 1.6 e-HDi 115 CV e sulla 508 SW 2.0 HDi 163 CV.


Prezzi

La Peugeot 508 SW BlueHDi 150 CV costa dai 33.550 euro nell’allestimento intermedio Business ai 35.400 in quello Allure, mentre la versione da 180 CV con cambio automatico di serie nell’allestimento Allure costa 37.850 euro. Chi è attento ai costi non può non prendere in considerazione la 508 SW 1.6 e-HDi 115 CV, che parte da 30.800 euro e vanta il consumo più basso della gamma (25 km/l dichiarati). Oppure, per chi fa poca strada, la 508 SW 1.6 THP da 165 CV offre prestazioni vicine a quelle della BlueHDi  150 CV e fa risparmiare 2.050 euro all'acquisto.


Allestimenti e dotazione

Generosa la dotazione già nell’allestimento base Active: climatizzatore automatico bizona, accensione automatica di proiettori e tergicristalli, sensori di parcheggio posteriori, cruise control, 4 vetri elettrici, telecomando per chiusura/apertura portiere, barre sul tetto, sedile posteriore frazionabile e cerchi in lega da 17”. L’allestimento Business aggiunge il tetto panoramico in cristallo e il touchscreen da 7” con navigatore satellitare, bluetooth e Peugeot Connect mentre quello Allure impreziosisce la vettura con finiture pregiate, head up display e chiave elettronica.