La Smart sta per diventare maggiorenne (il primo modello ha debuttato a Francoforte nel 1997), ma nessun modello ha mai raggiunto la potenza dell’ultima versione “elaborata” dal celebre tuner tedesco. Con i suoi 109 CV, la Smart Brabus è la versione più potente mai realizzata. 
 

CURIOSITÀ SUL MARCHIO BRABUS

Prima di parlare della nuova Smart Brabus ci soffermiamo per qualche riga sul marchio Brabus. La Brabus è un’azienda tedesca indipendente dal Gruppo Daimler. Ha sempre elaborato vetture della Stella a partire dagli esordi e, ancora adesso, sforna versioni speciali di numerosi modelli Mercedes. Alcuni dei quali davvero esagerati: è il caso della Mercedes-Benz Maybach 600 da 900 CV e 1.500 Nm in grado di raggiungere i 350 km/h (è possibile approfondire sul sito ufficiale Brabus nella sezione “auto in vendita”).

Brabus resta tutt’ora un brand indipendente, ma le versioni elaborate della Fortwo sono sempre state sui listini ufficiali di Smart, e negli ultimi 12 anni sono state vendute oltre 60 mila vetture nate dalla joint venture tra i due marchi. Con l’ultima generazione di Smart, anche la Forfour diventa Brabus: ha la stessa potenza della più piccola Fortwo e lo stesso aspetto aggressivo.
 

SMART BRABUS - LA TECNICA

La nuova Smart Brabus, oltre ad essere la Smart più potente mai realizzata, è anche la vettura più potente nel segmento delle citycar. I 109 CV e i 170 Nm tirati fuori dal tre cilindri da 0.9 litri non sono l’unica caratteristica che la contraddistingue dalle altre versioni: il cambio Twinamic a doppia frizione è più veloce del 40%, l’assetto è più rigido del 20%, lo sterzo è più diretto e il sistema ESP è sensibilmente più permissivo, in modo da non raffreddare i bollenti spiriti non appena si prende una curva in modo allegro.

I cerchi sono da 16 pollici all’anteriore e da 17 al posteriore nel caso della Smart Forwo Brabus, mentre la Forfour Brabus monta i 17 su tutt’e quattro le ruote. Parlando di prestazioni, la velocità massima viene autolimitata a 165 km/h per la più piccolina e a 185 km/h per la 5 porte, proprio perché il passo più lungo regala una stabilità superiore. In accelerazione però la Fortwo si rifà sulla Forfour: per il passaggio da 0 a 100 impiega 9,5 secondi vs i 10,5 della sorella maggiore.
 

SMART BRABUS - LE IMPRESSIONI

La Smart Brabus, che sia Fortwo o Forfour, è subito riconoscibile. I cerchi in lega enormi (sì, sulla Smart fanno davvero un figurone), l’estrattore posteriore, il doppio scarico e le altre modifiche apportate alla carrozzeria la fanno subito apparire un modello speciale. Non “tamarro", intendiamoci. Anzi, è un bel mix tra sportività ed eleganza. Una citycar perfetta da esibire fuori da un locale cool, e che all’occorrenza tira fuori una bella grinta per sgusciare nel traffico indisciplinato o per un weekend fuoriporta.

Gli interni sono molto curati, ma il top lo si raggiunge con il pacchetto Brabus Xclusive (3.000 euro) che, tra le altre cose, riveste gli interni in morbida pelle Nappa. E sinceramente è così che la vorremmo, perché la Smart Brabus rappresenta alla perfezione il lusso moderno in meno di 2,7 metri.

Le prestazioni della Smart Brabus sono vivaci, ma di certo non è l’auto giusta per coloro che nel weekend cercano emozioni al Passo dello Stelvio o tra i cordoli. Diverte senza essere una sportiva, ha una bella ripresa, mantiene la sua proverbiale maneggevolezza e un raggio di sterzata da record. Ma soprattutto è di gran lunga l’auto per la città più sfiziosa sul mercato.
 

I PREZZI DI LISTINO

I prezzi della Smart Brabus partono da 19.900 euro per la Fortwo (22.970 per la Brabus Xclusive), 23.250 per la Fortwo Cabrio (26.320 Xclusive) e 20.650 euro per la Forfour (23.720 Xclusive).

Il listino è alto, non c’è dubbio. Come non c’è alcun dubbio sul fatto che si tratti di un prodotto esclusivo, molto curato, con tutte le carte in regola per far colpo sulla gente. “Piace alla gente che piace”, ci verrebbe da dire citando uno spot di un’epoca passata.