Siamo stati a Palma de Mallorca per provare la nuova Ford C-Max, disponibile anche nella variante a 7 posti denominata C-Max 7. Oltre al design aggiornato, la monovolume compatta dell’Ovale Blu si arricchisce di nuovi sistemi tecnologici volti al miglioramento di comfort e sicurezza di marcia e propone nuove motorizzazioni diesel e benzina Euro 6.


Dimensioni e bagagliaio

Le dimensioni della nuova Ford C-Max sono le stesse del modello precedente: 4,38 metri di lunghezza, 1,83 di larghezza e 1,61 di altezza. Il modello a 7 posti (C-Max 7) invece ha dimensioni sensibilmente superiori solamente in lunghezza, dove raggiunge quota 4,52 metri, ed è più alta di appena 3 mm. Lo spazio a bordo è tanto per entrambe, in più la C-Max 7 ha le portiere posteriori scorrevoli che offrono una versatilità ineguagliabile se si vogliono sfruttare le possibilità di carico dell’ampio abitacolo e che permettono di raggiungere con facilità anche la terza fila di sedili.
Il bagagliaio di C-Max ha una capacità di 432 litri e ne raggiunge 1.723 con la seconda fila di sedili abbattuti, mentre C-Max 7 parte da appena 65 litri (carico altezza cappelliera con ruotino di scorta), passa a 448 litri con la terza fila di sedili abbattuti, e ne raggiunge 1.742 con entrambe le file abbattute. Entrambe le file sono scorrevoli e i sedili sono ripiegabili a scomparsa.
Sia C-Max sia C-Max 7 dispongono di agganci per seggiolini di nuova generazione I-Size compatibili ISOFIX, e oltre 20 vani portaoggetti distribuiti nell’abitacolo. Molte delle funzioni della vettura sono ora racchiuse nel nuovo display da 8” del sistema di infotainment Sync 2, che consente di usare comandi vocali per la navigazione e per altre funzioni di bordo.


Ford C-Max 7 2.0 TDCi 150 CV su strada

Il successo in Italia di C-Max è tale da tenere testa alle vendite di Ford Focus nelle varianti berlina e SW sommate, e questo è dovuto probabilmente anche all’agilità su strada di C-Max che non fa rimpiangere l’acquisto di una monovolume. Le prime impressioni di guida con la versione a 7 posti sono state positive. Il motore 2.0 TDi da 150 CV sostituisce quello precedente, la potenza è stata incrementata del 4% e soprattutto sono state abbattute le emissioni del 20%. Un motore che muove questa monovolume compatta con brio, come conferma anche il tempo di 9,8 secondi impiegato nell’accelerazione da 0 a 100 km/h, e promette consumi contenuti, tra l'altro non molto lontani dalla versione diesel d’ingresso: 21,7 km/l dichiarati dalla Casa per la C-Max 7 2.0 TDCi 150 CV e 22,7 km/l per C-Max 7 1.5 TDCi 120 CV. Alla guida della C-Max 7 si apprezza lo sterzo preciso e anche il cambio si distingue per la buona manovrabilità, mentre in tema sicurezza è stato aggiornato il sistemi di frenata automatica in caso di impatto col veicolo che precede (Active City Stop) ora attivo fino ai 50 km/h a cui si aggiunge il Pre Collision Assist che agisce alle velocità più alte. Molto utile il sistema che avvisa il conducente dell’arrivo di altri veicoli quando si esce da un parcheggio (Cross Traffic Alert).


Versioni: solo motori Euro 6

La gamma di Ford C-Max è stata allargata con l’introduzione di due nuove motorizzazioni: l’1.5 EcoBoost da 150 CV e l’1.5 TDCi declinato in due livelli di potenza, 95 e 120 CV, quest’ultimo destinato a sostituire il precedente  1.6 TDCi da 115 CV e disponibile anche con il cambio automatico a doppia frizione Powershift. Nella gamma non mancano le versioni 1.0 EcoBoost nelle varianti da 100 e 125 CV, 1.6 GPL da 120 CV  e 2.0 TDCi da 170 CV, mentre in futuro sarà disponibile una versione ECOnetic di C-Max con emissioni di 99 g/km. Tre gli allestimenti: Plus, Titanium e Titanium X.


Prezzi

Si parte da 20.000 euro per C-Max 1.0 EcoBoost, 21.000 per C-Max 1.6 GPL e 22.000 per C-Max 1.5 TDCi 95 CV, ma la versione che con tutta probabilità sarà la best seller, ovvero quella con motore 1.5 TDCi 120 CV, è in listino con un prezzo di 23.000 euro, a cui se ne aggiungono 1.750 il cambio automatico Powershift offerto in opzione. La differenza di prezzo per C-Max 7 è di 1.500 euro: si parte da 22.500 per la versione 1.0 EcoBoost da 125 CV e 24.500 per quella 1.5 TDCi da 120 CV.