L’abbiamo vista per la prima volta al Salone dell’Auto di Parigi 2014 e non vedevamo l’ora di metterci alla guida della nuova e attesissima Fiat 500X, la crossover che amplia la gamma 500. Condivide la meccanica con la Jeep Renegade, ma ha un carattere molto diverso, sia esteticamente sia su strada. Disegnata e sviluppata in Italia, e costruita nella fabbrica di Melfi in Basilicata,  è declinata in due versioni: una più urbana e l’altra, per il tempo libero, con assetto rialzato e trazione 4x4.


Lo stile made in Italy del primo “Cinquino”

Proprio il “Cinquino” di Dante Giacosa, ovvero la prima Fiat 500 presentata nel 1957, è l’auto alla quale si ispira la 500X. Ne riprende le forme tondeggianti e fluide della carrozzeria – rese più mascoline dal suo designer Roberto Giolito – e numerosi altri dettagli come i gruppi ottici, il baffo anteriore cromato e il logo del marchio. Le dimensioni sono decisamente più grandi (è lunga 4,25 metri, larga 1,80 e alta 1,61) ma comunque contenute: tanto basta per renderla adatta ad una famiglia, ma senza toglierle quella versatilità e quella maneggevolezza che sono, insieme allo stile, due punti forti della 500X: va bene in città, va bene in autostrada e, come vedremo, è anche piacevole nei percorsi misti.
Anche gli interni sono in puro stile 500: semplici ma molto curati, tondeggianti ed eleganti, con elementi della plancia che, in base alle versioni, riprendono la tinta della carrozzeria.


Stile cittadino o campagnolo?

I crossover sono scelti prevalentemente per la posizione di guida rialzata, la praticità che offrono e il design più accattivante; per questo Fiat ha pensato bene di proporre due versioni della 500X, una destinata a chi non lascia mai l’asfalto né passa i weekend invernali nelle località sciistiche, e l’altra a chi invece ha bisogno di una maggior altezza da terra e della trazione 4X4, o semplicemente apprezza lo stile più off-road offerto da questa versione, più alta di 2 cm, dotata di paraurti specifici, protezioni sottoscocca e barre porta tutto. La prima viene offerta negli allestimenti Pop, Pop Star e Lounge, la seconda in quelli Cross e Cross Plus.


Fiat 500X 1.6 Multijet 120 CV FWD su strada

Partiti da una piovosa Torino in direzione Balocco, abbiamo guidato la 500X 1.6 Multijet a trazione anteriore nelle strade collinari evitando per gran parte del percorso l’autostrada, che abbiamo preso solo per una piccola parte del percorso per farci un’idea completa di come se la cava anche in quel terreno. Questa versione turbodiesel a trazione anteriore sarà probabilmente la più venduta grazie al suo equilibrio tra prestazioni e consumi (in base ai dati dichiarati 186 km/h, 0-100 in 10,5 secondi e 24,4 km/l).
Le prime impressioni nel misto sono state positive, perché nonostante l’assetto rialzato in stile crossover la 500X ha un comportamento stradale piacevole in curva, con un rollio limitato e uno sterzo leggero da azionare e anche preciso. Il motore è elastico, ma la spinta si affievolisce una volta superati i 3.500 giri. Selezionando la modalità Sport dal Mood Selector, che prevede anche quella All Weather per migliorare la trazione nelle condizioni avverse, la risposta all’acceleratore migliora sensibilmente e lo sterzo ha un carico maggiore. L’assetto non è di quelli morbidi ma le irregolarità vengono filtrate bene e l’isolamento acustico è molto curato, perché sia in accelerazione sia in autostrada a 130 km/h il motore si sente poco.


Fiat 500X 1.6 Multijet 140 CV AWD

Non è una semplice versione che mette in mostra i muscoli, ma una vettura in grado di affrontare davvero percorsi impervi, ovviamente non estremi. Ma neppure all’acqua di rose, come quello off-road del Balocco, con salite e discese ripide e guadi leggeri: oltre agli skid-plates di protezione, ha un angolo di attacco di 21,3°, di dosso di 22,3° e di uscita di 30,3°.
Il suo nuovo cambio automatico a 9 marce permette sempre di avere il rapporto giusto inserito. E’ fluido e veloce nelle cambiate, e può essere usato anche manualmente attraverso i paddles al volante, anche se con 9 rapporti ci si stanca in fretta.


Uscita sul mercato e prezzi

La Fiat 500X sarà lanciata sul mercato a febbraio 2015 con prezzi compresi fra i 17.500 euro per la versione a benzina 1.6 E-TorQ da 110 CV e i 30.650 euro per la versione top di gamma turbodiesel a trazione integrale. Fino al Porte Aperte viene offerta la 500X Web Edition, già ordinabile online al prezzo di 17.250 euro con un equipaggiamento di serie più ricco di quello dell’allestimento Pop che comprende, tra le altre cose, cerchi in lega da 17”, cruise control, sistema Uconnect con touchscreen da 5” e Mood Selectro col quale cambiare le impostazioni di guida.