Sicurezza stradale e prevenzione 2010

Attenzione,
Per i nuovi quiz della patente B in vigore dall'1 dicembre 2013 clicca qui!
In questa pagina sono presenti i vecchi quiz della patente 2010.

cambia argomentoscheda precedentescheda successivastampa scheda
scheda patente n.2
1)
Il numero delle persone trasportabili
sulle autovetture è al massimo di cinque
sulle autovetture può raggiungere il massimo di nove compreso il conducente
sul sedile anteriore è indicato sulla carta di circolazione
2)
Se la vittima di un incidente stradale presenta una ferita sanguinante si deve
coprire la ferita con materiale quanto più possibile sterile, per bloccare il sanguinamento
dargli da bere acqua o tè se incosciente
lavarla con acqua se sporca di terra
3)
In caso di forte vento trasversale favorisce la stabilità
marciare a velocità sostenuta
percorrere le sommità dei dossi a velocità elevata
disporre sul portabagagli carichi voluminosi ma leggeri
4)
Il fenomeno dell'aquaplaning
rafforza il contatto fra gomma e asfalto
è un galleggiamento sull'acqua
è utile per la pulizia del veicolo
5)
E' pericoloso ai fini della sicurezza
guidare con la luce della targa spenta
non rispettare la distanza di sicurezza
sorpassare in galleria a doppio senso e a due corsie, qualora la visibilità non sia sufficiente
6)
L'uso corretto della strada comporta che
si dia la precedenza ai pedoni che attraversano negli appositi spazi
i veicoli procedano ad una velocità adeguata alle condizioni della strada e del traffico
siano osservate le specifiche norme di comportamento e quelle dettate dalla comune prudenza
7)
Se in seguito ad un incidente stradale si è sviluppato un incendio e la vittima presenta ustioni, si deve
se le ustioni coinvolgono il tronco, ricoprirle con materiale possibilmente sterile
togliere tutti i residui di tessuto bruciato dalle zone ustionate
disinfettare le ustioni con alcool
8)
Il fine del primo soccorso è
attuare semplici ed immediate misure di sopravvivenza
evitare che siano posti in atto interventi maldestri o errati
informarsi dalla vittima sulle modalità dell'incidente per riferire alle autorità di competenza
9)
In caso di nebbia fitta è opportuno
se costretti a fermarsi su carreggiata, usare la segnalazione luminosa di pericolo
entrare speditamente nel banco di nebbia, per poterne uscire al più presto
procedere ad una velocità adeguata alle proprie possibilità visive
10)
Per non costituire pericolo o intralcio per la circolazione, è necessario
limitarsi ad osservare solo i limiti minimi di velocità
guidare in modo adeguato alle caratteristiche del veicolo, della strada e del traffico
osservare non solo le disposizioni di legge, ma anche le cautele dettate dal buonsenso

Login

utente:
password: registrati
La registrazione è gratuita e ti permette di visualizzare statistiche personali sull'andamento delle schede.

© 2016 - patentati.it condizioni - privacy - contatti - eBrave S.r.l. P.iva: 02311500033 | Versione Desktop

Scemi patentati  |  Nautica  |  Autoscuola  |  CQC  |  Patenti Superiori  |  Annunci Camion  |  Veicoli commerciali  |  Führerscheintest

Questo sito contribuisce alla audience di: motori.it
scheda precedente scheda successiva stampa scheda cambia argomento esci soluzioni
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy